Restituzione Modem Fastweb – Come Fare

In un articolo precedente abbiamo messo a disposizione un modulo per la disdetta Fastweb, in questa guida spieghiamo come fare la restituzione del model Fastweb.

Il modem Fastweb è un dispositivo che i clienti ricevono al momento della sottoscrizione di un contratto per la fornitura del servizio Adsl. Il modem viene offerto in comodato d’uso, questo presuppone che al termine dell contratto  sia necessario restituirolo.

Qui nasce il problema di molti che non sanno come restituire il modem Fastweb al momento della disdetta del contratto, rischiando di incorrere in spese ulteriori per la mancata restituzione.

Come restituire il modem Fastweb? Di seguito trovate il metodo più semplice per restituire il modem una volta effettuata la disdetta del contratto Fastweb.

Quando restituire il modem Fastweb – Prima di tutto vediamo quando è necessario restituire un modem Fastweb, così come qualsiasi altro prodotto in comodato d’uso. Il termine ultimo per la consegna del modem Fastweb a seguito della disdetta del contratto è 45 giorni dalla data di disattivazione dei servizi. Oltre questa soglia sarà necessario spedire gli apparecchi in vostro possesso tramite posta all’indirizzo

TEL.I.S. Spa c/o CELLTEL Spa – Via Montalenghe, 8 – 10010 SCARMAGNO (TO)

Dove restituire modem Fastweb – Passiamo alla domanda più importante di questa guida, cioè dove portare il modem Fastweb una volta concluso il contratto per la fornitura adsl. La consegna deve essere effettuata presso un centro TELIS, qui l’elenco completo dei vari centri in Italia http://www.fastweb.it/centri_telis, oppure tramite spedizione con Poste Italiane ad un prezzo agevolato. Per usufruire dello sconto sulla spedizione bisognerà controllare la mail arrivata al vostro indirizzo primario contenente i dettagli per usufruire del servizio.

Cosa succede se non si restituisce modem Fastweb? Ultimo quesito al quale bisogna rispondere riguardo la riconsegna del modem Fastweb, dopo la disdetta del contratto, è cosa accase se non riuscite a consegnare il modem entro il tempo stabilito.

Come già anticipato in precedenza, la mancata consegna del modem Fastweb tramite le modalità prima citate comporta l’attivazione di penali. Le cifre variano a seconda del numero di prodotti non restituiti e il tempo di attesa prima che questi vengano effettivamente consegnati. Parliamo di una multa che parte da 10,08 euro e arriva fino a 110,92 euro.

Per consegnare il modem Fastweb al termine del contratto di fornitura dei servizi basta semplicemente portarlo presso un centro abilitato alla raccolta, oppure spedirlo via posta con una tariffa agevolata. Questo vi metterà al riparo da eventuali sanzioni che potrebbero diventare molto salate col passare dei mesi. Consigliamo quindi una consegna tempestiva nel momento in cui il servizio sarà interrotto.