Libero Mail Classica – Come Funziona

In passato abbiamo parlato della configurazione Libero Mail su iPhone, oggi vediamo come utilizzare la versione Libero Mail classica online.

La mail di Libero è uno dei servizi più utilizzati per l’invio e ricezione di posta elettronica in Italia, questo perché gli utenti possono contare su un’interfaccia grafica molto semplice e un servizio impeccabile nelle sue funzioni base. In questo articolo andremo a scoprire come utilizzare Libero mail con l’interfaccia classica, opzione disponibile anche se è stato rivoluzionato l’aspetto base del servizio, con l’introduzione di una veste grafica in formato Beta.

Come registrarsi a Libero Mail? Questo servizio può essere attivato con la sottoscrizione di un account di posta. Per farlo bisogna recarsi nella home page https://login.libero.it e cliccare su “Registrati ora”, verrete quindi indirizzati al form da compilare con i vostri dati per associare al nuovo indirizzo le vostre credenziali. Una volta completato questo passaggio, potrete effettuare il primo accesso inserendo i vostri dati nei due campi “Libero ID” e “Password”.

Come tornare alla Libero mail classica? Molti hanno deciso di provare la versione Beta di Libero, non riuscendo più a tornare alla precedente configurazione dopo il test. Questo problema può essere facilmente risolto con un semplice clic.

Per ripristinare l’interfaccia classica della mail Libero è sufficiente cliccare su un link che viene proposto ogni volta che effettuate l’accesso al vostro account. Non bisogna quindi far altro che individuare il link “Vai alla Mail Classica” e in pochi secondi verrà ricaricato il servizio tornando all’impostazione precedente del servizio.

Come passare alla versione Beta di Libero Mail? Se non siete ancora riusciti, per qualche motivo, a provare la nuova Beta del servizio, potete tranquillamente passare alla nuova interfaccia. Per farlo basta incollare l’indirizzo mailbeta.libero.it nella barra in alto e avviare la ricerca. In pochi istanti verrete indirizzati alla pagina dove effettuare nuovamente il log in all’account di posta.

Una volta effettuato il primo accesso, Libero mail salverà nelle preferenze dei cookie la vostra scelta, proponendovi in automatico la versione beta del servizio.

Quale interfaccia scegliere? Sicuramente entrambe le versioni grafiche sono ottime, quindi non ci sentiamo di consigliarne una piuttosto che l’altra. Molto dipende dalla propria percezione delle impostazioni base, contando su un sistema organizzativo già rodato, con l’uso della mail classica, oppure un livello maggiore di multitasking, con l’uso della nuova Beta, che è stata ottimizzata all’inclusione degli ultimi servizi arrivati nel pacchetto Libero. Detto questo non possiamo che lasciare a voi la scelta su quale veste grafica di Libero scegliere, consapevoli di poterla cambiare con estrema facilità.