Recuperare Codice Puk – Come Fare

In un articolo precedente abbiamo visto come cambiare il Pin con iPhone, oggi spieghiamo come recuperare il codice Puk.

Quando si sceglie di attivare un nuovo numero di telefonia mobile, vengono dati in dotazione due codici che vi consentiranno di proteggere la privacy del vostro smartphone da occhi indiscreti. Il primo codice è il PIN, che tutti conoscono come una sequenza di quattro cifre da inserire ogni volta che si accende il telefono, il secondo è il PUK, che subentra quando il codice PIN non è stato inserito correttamente.

In cosa consiste il codice PUK del telefono? Prima di passare alla sequenza di operazioni da seguire per recuperarlo, spieghiamo brevemente di cosa si tratta. Come abbiamo già detto in precedenza, questo codice viene utilizzato quando si inserisce per 3 volte il codice PIN in modo errato. Si tratta di un’ultima possibilità da sfruttare per evitare che il telefono venga bloccato del tutto.

Dove trovare il codice PUK? Una volta attivata una nuova scheda telefonica, vi sarà consegnato un documento che riporta tutti i dati della nuova utenza. Tra questi ci saranno il codice PIN e il PUK, entrambi utilizzabili da subito settando le impostazioni del telefono.

Potrete anche trovare il codice PUK direttamente sulla scheda plastificata dalla quale avete estratto la SIM, da inserire nello smartphone, soluzione che certamente darà il risultato sperato.

Non tutti però hanno conservato quella preziosa scheda a mesi di distanza dall’attivazione, quindi vi spiegheremo un metodo alternativo per recuperare il codice PUK smarrito.

Come recuperare il codice PUK? A seconda dell’operatore telefonico a cui è associata la SIM, bisogna chiamare il servizio clienti gratuito e seguire le istruzioni per parlare con un operatore. Una volta entrati in contatto, dovrete spiegare la situazione all’operatore di turno e richiedere, ovviamente, i codici PIN e PUK per poter sbloccare il telefono.

Per fare questo, probabilmente, vi verrà chiesto di parlare con l’intestatario della linea telefonica, quindi se non siete stati voi a sottoscrivere l’attivazione del numero telefonico in questione, dovrete delegare l’operazione al titolare del numero.

A questo punto, dopo verifica dei dati personali, dovreste ricevere i codici PIN e PUK associati al vostro numero di telefono. Ricordate però, questa volta, di riportarli su un foglio per non rischiare nuovamente di perderli e dover ripetere l’operazione.

Se si è clienti Vodafone, si può utilizzare il servizio online 190 Fai da Te per recuperare il codice dalla sezione La tua SIM, nella quale troverete una voce che vi permetterà di visualizzare il codice PUK associato.

Nel caso in cui, invece, non siate riusciti a procurarvi il codice, potrete richiedere un duplicato della scheda SIM presso un centro di assistenza.