Antenne per Digitale Terrestre – Come Scegliere le Miigliori

In questa guida spieghiamo come scegliere le antenne per digitale terrestre.

Il digitale terrestre, lo sappiamo, è diventato un oggetto indispensabile nella vita di tutti i giorni, dopo il passaggio da analogico a digitale. La scelta dell’antenna si rivela importante per potere avere quantomeno un segnale discreto che ci permetta di vedere la televisione senza intoppi.

Può capitare che, per via di leggi che tutelano i paesaggi o centri storici, l’installazione di un’antenna esterna non sia possibile, dunque la via più semplice è l’acquisto di antenne preamplificate direttamente applicabili all’interno della nostra abitazione, che garantiscono una buona qualità di ricezione.

Queste antenne è possibile trovarle di vario tipo, e i prezzi oscillano dai 20 ai 30 euro, è consigliabile affidarsi comunque a antenne di qualià che permettano un guadagno sul segnale di circa 35 dB. Se invece abbiamo la possibilità di installare un’antenna esterna, la scelta sarà tra quelle di tipo log periodica oppure direttive uhf. Con le antenne di questo tipo si possono riscontrare problemi con la visualizzazione di determinati canali Rai, o comunque di tutti quei canali trasmessi in banda VHF

Le antenne log periodiche invece hanno una potenza di segnale più bassa rispetto alle direttive, non è raro l’acquisto di un amplificatore di linea.

Le antenne interne non necessitano di particolari installazioni, ma bisogna comunque verificare che non soffrano di interferenze con altri apparati presenti nell’abitazione. Nel caso delle antenne esterne, bisogna localizzare la posizione dei ripetitori, aiutandoci verificando l’orientamento dell’antenna dei vicini, per esempio. Le antenne esterne possono essere installate sia sui balconi, se la visuale e libera, sia sui tetti. Nel caso di condomini occorre fare riferimento al regolamento condominiale per verificare che non sia vietato, in tale caso occorre utilizzare l’antenna centralizzata.

Per l’acquisto delle antenne interne è consigliabile fare affidamento sulle principali catene di elettronica come Euronics, UniEuro, mentre per quelle esterne dovremo rivolgerci a un antennista.