Creare Gif Animate su Android

Creare GIF animate sta diventando una divertente occupazione anche per chi utilizza dispositivi mobili, ma in particolare si sta diffondendo la moda di creare Cinemagraph. Una Cinemagraph è sostanzialmente una fotografia, quindi un’immagine statica, che presenta però alcune parti in movimento. Un esempio classico è quello della foto ritratto con occhi o bocca che si muovono.

Se prima erano elaborazioni fattibili solo su computer, oggi anche su Android è davvero molto semplice creare questo tipo di animazioni ed esistono diverse app dedicate.

creare gif animate android

Una per esempio è GifBoom, che possiamo scaricare da http://play.google.com/store/apps/details?id=com.tapmojo.gifboom. GifBoom è un’applicazione per Android che serve per creare GIF animate e che incorpora funzioni di condivisione con i principali social network. Registrare una GIF è semplicissimo, basta lanciare la app, e puntare la camera. Si avranno a disposizione 30 secondi per registrare un video, da cui sceglieremo successivamente solo alcuni frame. Potremo poi elaborarli aggiungendo testo e filtri, potremo modificare la velocità di presentazione dei diversi frame, potremo ruotare i singoli frame.

Un’altra applicazione gratis per creare GIF animate su dispositivi Android è GIF Camera, scaricabile da http://play.google.com/store/apps/details?id=com.listen5.gif. Anche con questa applicazione possiamo creare GIF animate e condividerle sul network dedicato assieme ad altre numerosissime GIF degli altri utenti. Possiamo scegliere il numero di frame da catturare, la velocità e molte altre opzioni. Anche questa app permette poi di condividere le proprie GIF con gli utenti dei principali social network.

Lievemente diversa è Fotodanz, che trovate sullo store all’indirizzo http://play.google.com/store/apps/details?id=com.application.fotodanz. Questa app nasce per creare Cinemagraph con Android ed è semplicissima da utilizzare. Si registra un breve video, si seleziona l’area dello schermo che si vuole rendere animata e la cinemagraph salvata userà l’immagine statica di un singolo frame per le aree che non desideriamo animare, mentre verranno animate le zone che abbiamo selezionato. Anche per Fotodanz, come per le due applicazioni precedenti, oltre alla possibilità di condividere le proprie creazioni con i maggiori social network, esiste la possibilità di condividerle con il network degli utilizzatori dell’applicazione. Unico neo, la versione gratuita presenta solo cinque filtri disponibili e inserisce una filigrana nella nostra cinemagraph in modo molto semplice.