Pulire le Testine della Stampante

A volte, anche se le cartucce della stampante sono state installate da poco, la stampante sembra non funzionare correttamente.

Potrebbe in questi essere possibile che le testine della stampante si siano sporcate, vuoi per la polvere vuoi per altri agenti esterni e potrebbe quindi rivelarsi risolutivo pulire le testine della stampante.

Scolleghiamo la stampante dal computer scollegando il cavo USB, accendiamo la stampante con il normale pulsante On ed attendiamo che la stampante termini la procedura di avvio e sia pronta a stampare.

A questo punto alziamo la copertura superiore della stampante, le cartucce si posizioneranno in una posizione comodamente raggiungibile, pronte ad essere estratte. Estraiamo la cartuccia che sembra dare dei problemi, quella nera o quella a colori o entrambe.

Prendiamo un piccolo piatto di plastica che poi potremo tranquillamente buttare e mettiamoci un po’ di alcool etilico, abbastanza da ricoprire il fondo del piatto, ed inseriamo la cartuccia o le cartucce in modo che la parte della testina sia girata verso il fondo del piatto, in modo che l’alcool possa sciogliere gli eventuali residui di inchiostro e polvere che potrebbero averla ostruita.

Aspettiamo un’oretta ed asciughiamo la testina con un telo morbido, se si sporca di inchiostro, vorrà dire che l’ostruzione è stata disciolta dall’alcool.

Può essere utile verificare la differenza della fuoriuscita di inchiostro prima del bagno di alcool.

Prima di mettere la testina nel piattino, strofiniamola con un telo e verifichiamo che l’inchiostro esce solo con molta difficoltà. Se dopo averla lasciata a bagno nell’alcol la differenza di inchiostro nel fazzoletto o telo sarà rilevante, la procedura di pulizia era quel che serviva.

Se le differenze non sono molte e dopo questa pulizia ancora fuoriesce poco inchiostro, potrebbe essere possibile che l’inchiostro sia terminato o che la testina sia danneggiata in qualche modo.