Windows Media Player non Funziona – Cosa Fare

Quando dopo diverso tempo, il nostro player smette di funzionare, se utilizziamo Windows Media Player, le cause possono essere diverse. Vediamole una a una, prima di eseguire una disinstallazione e successiva reinstallazione che potrebbe non essere necessaria.

Le linee guida sui passi da effettuare in caso Windows Media Player smetta di funzionare sono pubblicate direttamente da Microsoft, che propone un apposito software di verifica e sistemazione di Windows Media Player, ma non solo, chiamato Microsoft Fix it, che serve a rilevare e a sistemare eventuali errori presenti nei sistemi operativi Windows, dovuti a perdita di chiavi, danneggiamenti, installazioni sbagliate o conflitti tra i diversi software installati sul computer.

windows media player non funziona

Per Windows Media Player in maniera specifica, Microsoft ha rilasciato un fix che permette di scaricale il solo Fix per Windows Media Player e non tutto il pacchetto Fix It.

Microsoft Fix It per Windows Media Player verificherà automaticamente una serie di impostazioni.

Se Windows Media Player non funziona per via di una errata configurazione, per via delle impostazioni dello streaming, per un errore nel catalogo, per problemi di compatibilità con il software di masterizzazione o per altri problemi di configurazione, potremo lasciare che sia il software a identificare l’errore e a sistemarlo/segnalarlo.

Colleghiamoci alla pagina http://support.microsoft.com/mats/windows_media_player_diagnostic#smchome e scarichiamo il software gratuito Microsoft Fix It per Windows Media Player, e lanciamo il programma che provvederà a cercare per noi eventuali problemi di impostazione o a identificare problemi di altro genere, per esempio una incompatibilità, guidandoci alla soluzione del problema ed evitando spesso, in questo modo, di dovere disinstallare e reinstallare Windows Media Player.