Whatsapp a Pagamento – Informazioni

Si tratta di una notizia che non giunge inaspettata quella della trasformazione di Whatsapp, la celebre applicazione di messaggistica, in una applicazione a pagamento anche per iPhone.

Scaricare Whatsapp a pagamento era stata inizialmente una prerogativa dei devices che montano il sistema operativo Android, ma ora anche la versione di Whatsapp per iOS si potrà scaricare più in modo gratuito.

whatsapp a pagamento onlineSe gli iphonisti si sentivano fortunati nei confronti degli androidiani, che dai download gratuiti erano passati, dopo gli ultimi aggiornamenti, ai download del costo di 0,89 centesimi una tantum per l’utilizzo della famosa app di messaggistica, ora invece protestano per il passaggio a pagamento di questa app che, tra l’altro, non è l’unica app di messaggistica, ma vanta numerosi concorrenti di buon livello come WeChat, Tango, Kik Messenger.

Il costo di Whatsapp a pagamento sarà non collegato al download come si poteva inizialmente pensare, ma alla introduzione di un vero e proprio canone annuo.

Il canone è di certo molto basso, si parla sempre degli 0,89 euro all’anno, e probabilmente saranno moltissimi gli utilizzatori che resteranno comunque fedeli all’applicazione.

Non tutti però dovranno pagare, chi ha già l’applicazione installata sul proprio iPhone, non subirà alcun tipo di prelievo dal credito telefonico, pagherà il canone annuo di Whatsapp a pagamento solo chi scarica la app di messaggistica per la prima volta.