Calcolare l’IVA con Excel

In questo articolo spieghiamo come calcolare l’Iva con Ecel

Il calcolo dell’IVA all’interno di un foglio di calcolo Excel, è tra le funzioni più utili per chi vuole stampare le proprie fatture senza utilizzare un programma di contabilità specifico, ma anche per chi utilizza l’applicativo Microsoft per la contabilità domestica. In questo articolo vi illustreremo come scorporare con facilità l’IVA dai vostri importi.

modelli excel

Tutti sanno che l’IVA viene calcolata su un importo che si chiama imponibile. A questo importo aggiungeremo la percentuale di IVA in vigore per ottenere il totale comprensivo di IVA. Ecco il procedimento passo passo

-Disegnate una tabella formata da 4 colonne e 2 righe (vi consigliamo di utilizzare colorazioni diverse per ogni campo);

-Nella prima riga titolate così i campi: Imponibile – % IVA – IVA – Totale compreso IVA

-Colorate la cella Imponibile in verde, quella della % IVA in giallo e quella IVA in blu

-Scrivete l’importo desiderato nella casella imponibile e la percentuale di IVA da applicare nella casella successiva

-Nella casella IVA scrivete la seguente formula: [=+(posizione casella imponibile) * (posizione casella % IVA)];

.Ora che avete ottenuto il calcolo dell’IVA nella casella Blu, non resta che effettuare la somma per ottenere l’importo totale IVA inclusa. Scrivete la seguente formula nella casella Totale compreso IVA: [=+(posizione casella IVA)+ (casella posizione imponibile)]

Ora che sappiamo come fare per calcolare l’IVA partendo da un dato imponibile, possiamo applicare le stesse formule anche ad un foglio di calcolo più complesso. Potete spostare le caselle di calcolo in basso e aggiungere altre celle per inserire tutti gli importi necessari alla vostra contabilità.

Per non fare confusione tra gli importi inseriti e ricavati, vi consigliamo di utilizzare sempre colorazioni diverse per ogni categoria, questo vi permetterà di individuare a colpo d’occhio i Totali IVA inclusa.