Aggiornamento Samsung Galaxy S3 – Situazione Tim – Vodafone – Tre

Anche i possessori dei Samsung Galaxy S3 brandizzati 3 Italia negli ultimi giorni sono stati raggiunti dall’aggiornamento di Android 4.3 Jelly Bean, grazie al firmware I9300XXUGMK6, che già in precedenza era stato messo a disposizione da Samsung per i modelli no brand e per quelli dotati del brand Vodafone.

A disposizione si trovano inoltre i software di aggiornamento sviluppati sulla base del codice di Android 4.3 Jelly Bean realizzato da Google, si tratta della build I9300XXUGML2 e della build I9300XXUGML3, ma a quanto pare, questi ultimi due firmware danno luogo a dei problemi di funzionamento. I problemi di entrambi i programmi di aggiornamento sono stati evidenziati dallo staff di OptimaItalia.com che ha avuto modo di analizzarli, giungendo alla conclusione che è soprattutto la build I9300XXUGML3 a rivelare maggiori problemi, visto che causa il blocco del codice IMEI, a cui si aggiunge anche l’incapacità da parte dell’utente di poter chiamare oppure accedere ad Internet.

samsung galaxy s3 aggiornamento android
Già in precedenza si erano presentati questi problemi, in particolare gli utenti avevano evidenziato l’azzeramento del codice IMEI che si veniva a verificare dopo aver installato l’aggiornamento del sistema operativo Android sul loro dispositivo Samsung Galaxy S3 servendosi del canale messo a disposizione da Odin, tale problema è stato sottolineato da diversi utenti che si sono ritrovati a visualizzare sul loro smartphone il messaggio Non registrato sulla rete.

In Italia il Samsung Galaxy S3 può essere aggiornato scaricando il firmware I9300XXUMK6 attraverso la procedura che prevede l’utilizzo di Odin. Al momento in Italia mancano ancora all’appello i Samsung Galaxy S3 brandizzati Tim e Wind che sono ancora in attesa di essere raggiunti dall’aggiornamento ufficiale di Android 4.3 Jelly Bean, ancora non sono state fornite indicazioni in merito ai tempi di distribuzione dell’aggiornamento, entrambi gli operatori di telefonia mobile non hanno rivelato quando avverrà la distribuzione del nuovo aggiornamento.