Tariffe Cellulari – Offerte da Tre

Dopo la sospensione dei servizi forniti da Bip Mobile, stanno continuando a sbloccarsi le procedure di portabilità per tutti gli ex clienti dell’operatore virtuale di rete mobile che dovrebbero risolversi entro il prossimo 15 marzo del 2014. Gli utenti che sono alla ricerca di prezzi convenienti devono quindi valutare le tariffe più economiche proposte dai diversi operatori di telefonia mobile presenti sul territorio nazionale.

In tal caso, quando si sceglie un operatore rispetto ad un altro provider è necessario tenere in considerazione il residuo di credito rimasto nella scheda Sim Bip Mobile. Valutando le possibili procedure di portabilità gli utenti che nella loro Sim Bip Mobile hanno a disposizione un credito residuo abbastanza consistente possono aderire ad uno dei diversi piani tariffari proposti dall’operatore di telefonia Tre.

offerte treQuesto è il suggerimento fornito dall’Associazione Altroconsumo che consiglia agli ex clienti dell’operatore virtuale di rete mobile di passare all’operatore Tre in quanto tra l’altro il gestore garantisce la portabilità del numero di cellulare da Bip Mobile offrendo un bonus fino a 100 euro rispetto agli altri operatori di telefonia mobile che non propongono alcun bonus o che lo concedono solo se la richiesta di portabilità da parte dell’utente è stata fatta entro il 13 gennaio del 2014.

Per quanto riguarda invece gli utenti che hanno sospeso i servizi di Bip Mobile senza alcun preavviso, allora potranno beneficiare di un risarcimento, ancora una volta è l’Associazione Altroconsumo ad indicare che all’utente spetta un rimborso economico non inferiore ai 100 euro, ed a 10 euro al giorno per ogni giorno di disservizio offerto ai clienti, anche se l’operatore virtuale di rete mobile Bip Mobile ha chiesto l’accesso al concordato preventivo per non dover adempiere a questo vincolo, dal momento che a quanto pare la compagnia virtuale non può attingere a nessun fondo monetario.