Warning: preg_replace() [function.preg-replace]: Compilation failed: unknown option bit(s) set at offset 0 in /home/giochi1/public_html/tuttotech.com/wp-content/plugins/all-in-one-seo-pack/aioseop_class.php on line 5022

Programmi per Recuperare Dati da CD e DVD

Il problema maggiore di alcuni lettori è limitarsi a copiare i propri dati personali su supporti come CD, DVD, dimenticando che questi supporti non sono indistruttibili ma destinati a usura oppure a rompersi con facilità. Anche se ultimamente è sempre più diffusa la possibilità di acquistare supporti esterni di memoria come hard disk e quanto altro, può capitare di trovarsi a combattere con un supporto sciupato per recuperare determinati dati archiviati su questi supporti.

Questo significa che comunque anche a distanza di molti anni si può avere la necessità di leggere un disco CD o DVD contenente dei dati utili e che si trova magari graffiato, oppure usurato da troppi passaggi. Per superare questo timore, ecco che esce fuori un nuovo software che vi andiamo a presentare oggi, e che può tornare utile quando i dati da recuperare sono troppo importanti. Se ci troviamo in una situazione del genere, quindi, ci può essere utile far partire sul nostro PC, Get My Videos Back, la manna dal cielo per tanti utenti.

recuperare cd

Con questo software freeware ed in versione portable, possiamo infatti recuperare dai supporti ottici i nostri file di documenti, file audio, file video e quanto altro per poterli riutilizzare. Il software nasce come Open Source ed è funzionante su tutti i sistemi operativi di casa Microsoft Windows nelle versioni 2000, XP, Vista e Seven. Una volta avviato, va a leggere il supporto ottico danneggiato e rallentando la velocità di lettura, riesce a riportare in se qualche dato, sforzando il prime di lettura del laser del supporto.

Ovviamente i file recuperati sono solo quelli supportati dal software, previsti sul sito ufficiale del software. A oggi, il software lavora su un disco per volta, quindi non è nemmeno possibile avviarlo due volte, inoltre ci fa un dettaglio dei byte recuperati singolo step per volta.