Warning: preg_replace() [function.preg-replace]: Compilation failed: unknown option bit(s) set at offset 0 in /home/giochi1/public_html/tuttotech.com/wp-content/plugins/all-in-one-seo-pack/aioseop_class.php on line 5022

Come Scrivere una Lettera di Dimissioni con il Computer Velocemente

In questa guida spieghiamo come scrivere una lettera di dimissioni con il computer.

Le dimissioni sono un diritto di tutti i lavoratori.
Tramite le dimissioni è possibile interrompere il rapporto di lavoro con la propria azienda.
Si tratta quindi di uno strumento utile in varie situazioni.

Per dare le dimissioni è però rispettare alcune regole.
La prima è quella relativa al preavviso. Le dimissioni devono infatti essere comunicate con un determinato anticipo, che varia a seconda del contratto, alla propria azienda.
Se non si rispetta il preavviso, l’aziende può chiedere il pagamento di un indennizzo.
Questa regola prevede un’eccezione importante, per le dimissioni per giusta causa non è infatti necessario dare un preavviso.
Su questo argomento è possibile leggere questa guida sulle dimissioni per giusta causa presente sul blog Letteradidimissioni.net.

La seconda regola da rispettare è che le dimissioni devono essere fatte per scritto.
Bisogna quindi scrivere una lettera di dimissioni, vediamo come fare.

Per scrivere la lettera è possibile utilizzare Word, programma presente su quasi tutti i computer.
La prima parte è l’intestazione.
In alto, a sinistra, bisogna quindi inserire le informazioni relative al mittente, il lavoratore che si dimette.
Sotto, a destra, troviamo i dati dell’azienda a cui viene inviata la lettera.

L’intestazione è seguita dall’oggetto, che in questo caso sarà dimissioni.

La sezione successiva è rappresentata dal contenuto della lettera.
Nella lettera bisogna indicare la propria intenzione di dimettersi e indicare quale risulta essere l’ultimo giorno in azienda.
La lettera non deve essere molto lunga e non è necessario indicare i motivi della propria scelta.

Una volta scritta la lettera, è possibile stamparla e firmarla.

La lettera deve poi essere inviata alla propria azienda.

Si tratta quindi di un documento semplice da scrivere.