Come Convertire Video con Linux

In questo articolo spiegheremo come procedere alla conversione di un qualunque tipo di video (per esempio .flv scaricato da MegaVideo o youtube… Per scaricare i video da qualunque sito vi rimando a questo articolo in cui mi sono soffermato sul caso MegaVideo ma il procedimento è uguale anche per youtube ed altri…); è presente anche questa guida specifica per i limiti di tempo e download file da Megavideo, MegaUpload e Veoh.

L’unica cosa di cui necessitiamo è Avidemux, un semplice ma efficace editor video (può essere usato anche per estrarre tracce audio oppure tagliare o unire video).

Avidemux è un software OpenSource (e pericò naturalmente gratuito) che include diversi formati come AVI, QuickTime, MPEG, OGM, MP4, ASF offrendo anche la possibilità si supportare tutto ciò per cui abbiamo installato un codec…

Ubuntu: apriamo Synaptic (Sistema => Amministrazione => Gestore pacchetti Synaptic) e cerchiamo “Avidemux” (installiamo, se presente, anche “Avidemux-common”)

Kubuntu: apriamo il terminale e diamo il comando

sudo apt-get install avidemux-qt
Per altre distribuzioni (a meno che non troviate qualcosa di “pronto”) installare i sorgenti scaricabili da sito ufficiale.

INSTALLAZIONE DEI SORGENTI:
Estraiamo i files dal pacchetto .tar.gz appena scaricato (vedi sopra) con il comando da terminale (possiamo in alternativa posizionarci sul pacchetto e con tasto destro cercare l’opzione “Estrai” o simile…):
tar -zxvf nomefile.tar.gz

Dalla versione 2.4 (quella che avete scaricato) basta solo dare il comando da terminale, dopo esserci posizionati nella cartella contenente i sorgenti:
cmake .
e poi

make
UTILIZZO

Ora che il software è stato installato possiamo procedere alla conversione.

Nell’esempio convertiremo un video in formato .flv in un video in formato .avi (il procedimento è analogo per altri formati di video)

Apriamo Avidemux e clicchiamo su Apri selezionando il video che vogliamo convertire (per esempionomedelvideo.flv)
Nel menù di sinistra impostiamo:
Video = “MPEG 4 ASP (Xvid4)” (se non è presente cerchiamo qualcosa del tipo “Xvid”, “Divx”… Se nulla di ciò è disponibile dovremmo scaricare un codec xvid, divx, ecc…)
Audio = “MP3 (LAME)” (se non è presente cerchiamo qualcosa del tipo “MP3″)
Formato lasciamo “AVI” (se volessimo trasformare il nostro video in un altro formato modificheremo questa opzione con quello interessato, es. MP4, PSP, ecc…)
Infine clicchiamo su File => Salva => Salva video… per avviare il processo di conversione (potrebbe durare anche molto tempo se il video è di dimensioni notevoli, il tempo impiegato dipenderà naturalmente dalla velocità del vostro computer).

Molto interessante.