E’ uscito Windows 7

windows_7_cE’ uscito oggi il nuovo software della Microsoft, Windows 7, destinato a sostituire definitivamente Vista.
Con questo nuovo programma il colosso di Redmond spera di poter far dimenticare la non proprio eccezionale
performance di Vista, mettendo in commercio un software più semplice e leggero.
Il nuovo os sarà il cuore di ben il 90% dei pc, visto che computer viene solitamente associato a Windows, nonostante le sfide lanciate alla casa di Gates da Google, Apple e Linux.
Windows 7 ha quindi lo scopo di recuperare i clienti persi a causa della lentezza e degli innumerevoli problemi di Vista, di certo molto diverso da XP che tanta fortuna aveva portato alla Microsoft.
Windows 7 è offerto in sei versioni da 129 a 339 euro.
È più leggero: gira su pc ben carrozzati, va bene su quelli vecchi e mette le ali ai pc bonsai. E per Microsoft questa rappresenta una grossa opportunità di business visto che in ballo ci sono milioni di mini-notebook da aggiornare (a 129 euro l’uno) che fanno gola anche a Google.