Windows 7 – 32 bit o 64 bit?


Le varie edizioni di Windows 7 sono disponibili in una versione a 32 bit e una a 64 bit, come scegliere tra le due versioni?

Prima di passare a un sistema operativo a 64 bit è necessario conoscere cosa ci offre questa soluzione e quali conseguenze ci sono.
Innanzitutto bisogna sapere che se si utilizanno programmi a 32 bit su un sistema operativo a 64 bit non si hanno vantaggi, inoltre su un sistema a 64 bit non è possibile eseguire programmi a 16 bit, ma questo non dovrebbe essere un problema a meno che non si usino applicazioni particolarmente vecchie.

windows7

Il vantaggio principale dei sistemi a 64 bit è che questi non sono più limitati a 4 gb di memoria ma possono sfruttare tutta la ram installata.
Inoltre le statistiche mostrano che il software a 64 bit eseguito su un sistema operativo a 64 bit si dimostra più veloce di circa il 10% rispetto alla versione a 32 bit.

Prima di passare a una soluzione a 64 bit è bene assicurarsi che esista una versione a 64 bit di tutti i driver delle periferiche del nostro computer visto che i driver a 32 bit non sono compatibili.

In definitiva il consiglio è quello di passare a una versione a 64 bit se si dispone di un computer recente e di un buon quantitativo di ram. L’uno motivo per restare a una versione a 32 bit è l’utilizzo di un sistema più vecchio o di programmi a 16 bit.