Affinare la ricerca in Google

google_logoBuona parte dei navigatori della rete non riesce a comprendere le url dei siti che sta visitando, senza sapere invece che badando alle piccole modifiche effettuate da Google nelle url è possibile affinare al meglio le nostre ricerche, visto che ci sono alcuni “trucchi” utilizzabili solo modificando le url dei siti.

Supponiamo di voler cercare nella stermnata rete di internet tre gatti ciechi. La ricerca standard produrrà un risultato di questo tipo: http://www.google.com/search?num=q=%22tre+gatti+ciechi

La querty è, ovvero q=%22tre+gatti+ciechi, ma cosa significa? Cerchiamo di capirlo.

num=100 si riferisce al numero dei risultati per pagina, 100 in questo caso. Google accetta qualunque numero da 1 a 100, così che alterare il valore di num ci consente di variare la dimensione preferita dell’insieme di risultati senza docver far ricorso alla pagina della ricerca avanzata. Se num= non è visibile nell’URL basterà aggiungerlo facendo clic alla fine dell’URL sulla barra degli indirizzi .

hl=en si riferisce invece all’interfaccia della lingua. La pagina “Strumenti per le lingue” ci permette di scegliere la lingua nella quale impostare la ricerca; basterà portare il cursore del mouse sopra ciascuna delle lingue e notare come le URL cambino.

Altro modificatore che si può inserire all’URL è safe=off, il quale sta ad indicare che il filtro SafeSearch è disattivato. In sostanza questo filtro esclude tutti i risultati di natura sessualmente espliciti, mentre se troviamo safe=on significa che il SafeSearch è attivato.

Un impostazione quest’ultima di certo sconsigliata soprattutto se si hanno bambini in casa e comunque se si vuole evitare di incorrere in materiale sconveniente.