Android punta al mercato

netbook-skytone-alpha-680-il-primo-computer-con-google-androidContinua l’impresa di Android di ritagliarsi uno spazio tutto suo nel mercato della telefonia mobile.

Se le previsioni si avverassero il 2010 potrebbe essere l’anno della consacrazione, grazie all’arrivo sul mercato di terminali dalle funzioni basiche e dal costo piuttosto contenuto.

Android ha assunto una strategia ben precisa che punta a soddisfare i gusti di tutti gli utenti: queste le direttive del mercato che vogliono il sistema operativo sviluppato da Google in procinto di divenire il centro della produzione dei terminali low-cost, destinate ad utenze meno esigenti.

Tra gli operatori decisi a contribuire a questa diversificazione dell’offerta spunta Samsung che tramite  Casey Ryan, product manager del settore Reclaim dell’azienda, ha annunciato di voler avviare la produzione di alcuni smartphone touch sreen animati dall’androide verde per un prezzo che di certo non supererà i 100 dollari.

Una prospettiva che di certo si annuncia interessante, visto che l’alleanza siglata da Google porterà dei risultati interessanti come ad esempio la colaborazione con Opera che a breve renderà disponibile Opera Mobile 9.7 sul marketplace della piattaforma di BigG. Il browser, arricchito della funzione Opera Turbo, promette una velocità maggiore di rendering delle pagine e, non ultimo, il supporto completo alla tecnologia Flash.