Usare i vecchi giochi su Windows 7 e Linux


Tutti noi abbiamo un gioco del passato di cui siamo particolarmente appassionati e a cui ci piace giocare ogni tanto a distanza di anni, il problema è che i vecchi giochi spesso non funzionano con i nuovi sistemi operativo e quindi è necessario risolvere questo problema.

La soluzione più semplice per giocare ai vecchi giochi è possibile trovarla con DOSBox, un emulatore DOS che funziona con Windows, Linux e OS X e che ci permette di giocare ai vecchi giochi.

La prima cosa da fare è scaricare l’applicazione che è gratuita dal sito ufficiale e installarla.
Fatto questo è possibile iniziare a configurarla.
La prima operazione consiste nel creare una cartella in cui andremo a inserire i vecchi giochi che potrebbe essere c:\oldgames, ogni gioco si troverà quindi in una directory posizionata all’interno di questa cartella.

A questo punto è possibile eseguire i giochi, per fare questo eseguiamo il file dosbox.exe che si trova nella directory di installazione e impostiamo la cartella dei giochi come root dell’ambiente dosbox

Z:\>MOUNT C C:\OLDGAMES

In alcuni casi è possibile che sia richiesto il cd per avviare il gioco e quindi è necessario configurare l’emulatore in modo che lo riconosca usando il seguente comando

Z:\>MOUNT D D:\ -t cdrom

A questo punto è possibile passare al drive C digitando

C:

e accedere alla cartella relativa al gioco da cui sarà possibile eseguirlo.

C:\>CD TESTDRIV

C:\TESTDRIV>TDCGA.EXE

Dosbox2

Maggiori dettagli sull’utilizzo di DosBox sono disponibili sul sito ufficiale dove è possibile trovare informazioni sulle configurazioni più avanzate.

Se volete giocare ai vecchi giochi su computer nuovi questa applicazione rappresenta sicuramente una soluzione molto interessante.