Windows 7 non ha backdoor


Windows 7 non ha backdoor, questa la risposta di Microsft ha alcune voci che si erano diffuse sulla rete nei giorni scorsi secondo le quali nel sistema operativo sono presenti entrate di servizio.

Secondo queste voci le backdoor sarebbero state inserite dall’agenzia National Security Agency che ha collaborato con Microsoft per migliorare la sicurezza di Windows 7.

windows7

Microsoft ha voluto rispondere a queste indiscrezioni affermando che in Windows 7 non sono presenti backdoor, il codice sorgente di Windows è closed source e quindi non esiste il modo di verificare.

Vedremo se le dichiarazioni di Microsoft basteranno per fermare le indiscrezioni.