Windows 7 non presenta il problema dello schermo nero


Windows 7 non ha problemi di blocco del funzionamento dopo gli aggiornamenti, questo è il comunicato di Microsoft in risposta alla notizia pubblicata dall’azienda Prevx secondo cui in seguito all’installazione delle ultime patch diversi utenti si sarebbero trovati davanti a uno schermo nero in Windows 7.

Christopher Budd, rappresentante di Microsoft, ha dichiarato che l’azienda ha controllato se gli aggiornamenti di sicurezza di novembre avessero portato modifiche al registo del sistema e se causassero effettivamente i problemi indicati da Prevx.
Il risultato dell’indagine è che nessuno degli ultimi aggiornamenti può essere associato ai problemi riscontrati da alcuni utenti che sono stati invitati a contattare l’assistenza gratuita.

windows7

L’azienda Prevx ha pubblicato un articolo sul proprio blog scusandosi con Microsoft per l’allarme procurato visto che questo si è rivelato falso nonostante se ne sia parlato molto negli ultimi giorni.