Google Chrome OS nuovo bersaglio degli hacker ?


Google Chrome OS potrebbe diventare uno degli obiettivi principali per gli hacker nel 2010 secondo Sam Masiello di McAfee.

La previsione si basa sul fatto che le novità sono sempre state i bersagli principali degli hacker, Google Chrome OS è un qualcosa di nuovo e quindi susciterà sicuramente l’interesse di tutti quelli che lavorano nel settore della sicurezza.

Un altro motivo che Masiello aggiunge per supportare la sua previsione è HTML 5, Chrome OS si baserà su questa tecnologia che permette l’utilizzo dei servizi web mentre si è offline.
HTML 5 darebbe quindi la possibilità di attaccare gli utenti anche mentre non sono connessi.

Vedremo se le previsioni si riveleranno corrette, per vedere la versione definitiva di Chrome OS bisognerà ancora aspettare diversi mesi quindi se ci saranno problemi di sicurezza è più probabile che vengano fuori nel 2011 a nostro parere
.