Copiare una cartella da linea di comando in Linux


Il comando utilizzato in Linux per copiare file e cartelle è cp, quando è necessario copiare l’intera struttura di una directory bisogna utilizzare l’opzione -r.
L’opzione -r indica che deve essere fatta la copia degli oggetti in modo ricorsivo, includendo quindi tutte le sottocartelle.

La sintassi del comando sarà quindi la seguente

cp -r <cartella origine> <cartella destinazione>

Un’altra opzione che può essere utile includere quando si vuole copiare una cartella è -a.
Specificando questo parametro vengono mantenute le informazioni relative al proprietario della cartella e ai permessi.
La conseguenza è che la cartella di destinazione sarà un duplicato completo di quella di origine.