Windows 7 fa crescere gli utili di Microsoft


Windows 7 ha avuto effetti positivi su Microsoft, l’azienda ha comunicato utili per 6,7 bilioni di dollari nel secondo quadrimestre, una cresctia notevole rispetto ai 4,2 bilioni di dollari dell’anno precedente.

Il risultato è anche migliore delle attese, gli analisti si aspettavano utili per 59 centesimi per azione contro i 74 centesimi raggiunti.

L’ottimo risultato deve essere attribuito in grande parte al successo di Windows 7, in seguito al lancio del nuovo sistema operativo le vendire di computer sono cresciute del 15%.

Le notizie positive non hanno però avuto un grande impatto sul valore delle azioni che sono cresciute solamente del 1%.
Windows 7 ha permesso quindi a Microsoft di recuperare l’insuccesso di Vista, il nuovo sistema operativo è stato accolto in modo positivo dalla critica e i risultati mostrano che anche gli utenti lo hanno apprezzato.