Startpage lancia un proxy anonimo


Startpage ha annunciato il lancio di un nuovo servizio, un proxy anonimo che permette agli utenti di navigare in rete proteggendo la propria privacy.

Il funzionamento è piuttosto semplice, come prima cosa gli utenti devono inserire i termini di ricerca nel modulo presente sul sito e selezionare l’opzione proxy presente sotto i risultati.
A questo punto il sito relativo al risultato della ricerca cliccato viene mostrata in una pagina visualizzata attraverso un proxy anonimo, le informazioni relative all’indirizzo ip dell’utente non sono disponibili al sito che si sta visitando e i cookie non possono essere installati sul proprio computer.

Startpage ha anche comunicato che non tiene traccia delle ricerche effettuate dagli utenti attraverso il proprio sito e non raccoglie altre informazioni come gli indirizzi ip.

Si tratta quindi di uno strumento interessante per chi vuole proteggere la propria privacy online, ci sono però alcuni limiti.
Dalle nostre prove esplorare il web utilizzando il servizio proxy di Startpage risulta infatti essere un’operazione piuttosto lenta, i tempi di caricamento delle pagine aumentano in modo abbastanza rilevante.