La Ue contro Google libri

491065140_6eb9e58a46 (1)Tempi duri si potrebbero profilare all’orizzonte per Google.

Nel mirino questa volta la grande biblioteca digitale messa in piedi da Google che, già in passato, aveva dato vita ad accese discussioni tra chi vedeva con favore questo strumento e chi invece lo contestava poichè lesivo dei diritti d’autore.

Sino ad oggi l’Unione Europea non aveva assunto in merito alla questione una posizione certa, ed aveva lasciato sostanzialmente che il dibattito si arenasse nelle acque della frammentata legislazione comunitaria.

Ma proprio inq uesti giorni alcuni commissari europei per la comunicazione e il mercato unico hanno sollevato nuovamente la questione, sottolineando come la legislazione comunitaria sia troppo nebulosa e quindi bisognosa di alcune correzioni.

Tra oggi e domani, quindi, sono previste due riunioni sulle biblioteche digitali, nel corso delle quali si tenterà di trovare una soluzione alle problematiche legate alla digitalizzazione dei libri nel rispetto del copyright.