Microsoft istruisce i dipendenti di Best Buy contro Linux


Secondo quanto riportato da DailYFinance, Microsoft starebbe istruendo i dipendenti della catena Best Buy su come vendere il nuovo sistema operativo Windows 7 utilizzando anche informazioni relative a Linux non del tutto vere.

microsoft

Sul web sono anche comparse alcune immagini delle slide che sarebbero utilizzate per formare i lavoratori di Best Buy e possono essere visualizzate sul sito http://linuxinnovations.blogspot.com/2009/09/microshit-trains-bestbuy-employees-to.html.

In queste slide si può leggere che la maggiore sicurezza di Linux rispetto a Windows non è vera e che Linux non supporta molte applicazioni come iTunes e Photoshop.

Al momento Microsoft non ha confermato l’autenticità delle immagini che sono state pubblicate su internet ma sui vari blog si sono già scatenate polemiche.
Quali sono i motivi di questa campagna lanciata da Microsoft?
L’azienda teme forse che i consumatori possano ritenere Linux una valida alternativa a Windows 7?

Sarà interessante tenere sotto controllo come si evolverà la vicenda.