Mappare i dischi di rete in Windows 7

Mappare i dischi di rete è la procedura con cui si associa la lettera di un’unità locale a una cartella che si trova su un altro computer.

Si tratta di un’operazione che risulta molto utile quando si lavora all’interno di una rete locale e si ha la necessità di accedere frequentemente a file che si trovano su altri computer.

Per mappare un disco di rete in Windows 7 è necessario eseguire le seguenti operazioni
-Cliccare Start e selezionare Computer.

-Cliccare su Connetti unità di rete in modo da aprire la procedura guidata.

-Viene aperta la finestra Connetti unità di rete.
Selezionare la letterà che si vuole utilizzare come unità per il disco da mappare e digitare il percorso in cui si trova la cartella.
In alternativa è possibile utilizzare il pulsante sfoglia per selezionare il computer e la cartella che si vuole mappare.

-Lo strumento mette anche a disposizione due opzioni che possono essere selezionate.
Riconnetti all’avvio fa in modo che l’unità di rete venga mappata automaticamente al prossimo riavvio.
Connetti con credenziali diverse permette di specificare il nome utente e la password da utilizzare per accedere alla cartella.

Mappare un disco di rete in Windows 7 risulta quindi un’operazione semplice e veloce da eseguire.