Aggiornamenti per Windows in arrivo


La prossima settimana Microsoft pubblicherà gli aggiornamenti per Windows e gli altri prodotti, il numero di aggiornamenti previsto è piuttosto elevato visto che si parla di 26 vulnerabilità da correggere.

Tra questi aggiornamenti non c’è però quello per risolvere i problemi di sicurezza scoperti recentemente in Internet Explorer e nel servizio SMB.
La vulnerabilità relativa a SMB è potenzialmente in grado di causare un condizione di denial of service sul computer che viene attaccato.
Al momento non si conoscono attacchi che abbiano utilizzato questa vulnerabilità.

Un’altra patch che è in fase di test e che quindi bisognerà ancora aspettare è quella relativa a un problema di Internet Explorer che potenzialmente può portare all’accessibilità dei dati a chi effettua l’attacco.
La vulnerabilità è stata segnalata nei giorni scorsi e risulta essere relativa a tutte le versioni del browser eseguite su Windows XP.
Anche in questo caso per il momento non si conoscono attacchi che abbiano sfruttato il problema.