Windows Mobile 7 senza multitasking?


Windows Mobile 7 continua a fare parlare, il nuovo sistema operativo Microsoft per smartphone non è ancora stato presentato e non si conosce ancora la data di pubblicazione ma le indiscrezioni non si fermano.

Secondo le ultime voci Windows Mobile 7 non supporterà il multitasking, si tratterebbe di una decisione presa da Microsoft nel tentativo di competere con Apple.
Il nuovo smartphone dovrebbe avere quindi un’interfaccia simile a quella di Zune ma con l’aggiunta della compatibilità con Xbox Live, non solo sarebbe possibile partecipare al social network, sarebbe aggiunto il supporto XNA che permetterebbe ai programmatori di scrivere giochi per Windows Mobile 7 utilizzando lo stesso codice usato per Xbox 360.

A quanto pare non sarà disponibile il supporto a Flash e anche la compatibilità con le versioni precedenti non viene garantita.

L’integrazione con Xbox Live è sicuramente un elemento positivo ma l’assenza di multitasking e compatibilità con le passate versioni rappresentano evidenti limiti.
Sorprende in particolare l’eliminazione del multitasking, si tratterebbe di un evidente passo indietro per Windows Mobile 7 e una strategia piuttosto strana per competere nel mercato degli smartphone.