Windows 7 – Aggiornamento contro la pirateria in arrivo

Microsoft ha annunciato la pubblicazione di un aggiornamento per Windows 7 che bloccherà il funzionamento di numerosi strumenti che sono stati utilizzati per attivare le copie pirata del sistema operativo.

Joe Williams, General Manager dell’area Genuine Windows di Microsoft, ha dichiarato che l’aggiornamento sarà disponibile a partire dal 16 Febbraio e non sarà obbligatorio.
Questo significa che gli utenti che hanno versioni non originali del sistema operativo potranno continuare a scaricare gli altri aggiornamenti da Windows Update evitando questa patch.

La strategia di Microsoft sembra quindi piuttosto particolare, gli utenti con versioni piratate potranno continuare a usare il sistema operativo in modo normale semplicemente non installando l’aggiornamento. Considerato questo sembra di trattarsi di un aggiornamento principalmente creato per permettere agli utenti di verificare di avere acquistato un computer con il sistema operativo originale.

Al momento non si sa se l’aggiornamento sarà incluso in Windows 7 Service Pack 1, in questo caso diventerebbeo obbligatorio al momento dell’installazione del Service Pack.