Scoperto l’hacker responsabile dell’attacco a Google


Gli esperti di sicurezza americani ritengono di avere scoperto l’autore del codice utilizzato per l’attacco a Google avvenuto nelle settimane scorse, si tratterebbe di un consulente per la sicurezza cinese.

L’uomo avrebbe scritto il codice che, utilizzando un buco di sicurezza presente in Internet Explorer, ha permesso agli hacker di eseguire l’attacco.
Questo è quanto è stato riportato dal Financial Times, la rivelazione arriva dopo quella secondo cui l’attacco sarebbe partito da due scuole cinesi.

Gli sviluppi della vicenda riportano l’attenzione sulle polemiche tra Google e la Cina del mese scorso, l’azienda aveva infatti minacciato di andarsene dopo l’attacco e il governo Americano era intervenuto chiedendo spiegazioni su quello che era accaduto.

Le nuove notizie sembrano fare pensare a un coinvolgimento cinese nell’attacco, sarà interessante scoprire quali saranno i risultati finali dell’indagine.