Microsoft e Amazon concludono accordo sui brevetti


Microsoft e Amazon hanno concluso un accordo sui brevetti che prevede lo scambio di tecnologie tra le due aziende, questo è quanto riporta il Wall Street Journal.

Non sono stati svelati i dettagli dell’operazione ma si tratta di un fatto molto interessante, quali sono i motivi di questo accordo?
Sulla rete circolano diverse ipotesi ma la principale è che all’origine di tutto ci sia Kindle.

Amazon potrebbe avere deciso di accettare di fornire a Microsoft tecnologie presenti nel lettore ebook in cambio della rinuncia da parte dell’azienda di intraprendere azioni legali.
Secondo alcuni Kindle violerebbe infatti dei brevetti Microsoft.

Ovviamente al momento non ci sono certezze ma si tratta di voci che hanno suscitato un certo interesse.