Microsoft e l’operazione contro Waledac


Nei giorni scorsi Microsoft ha annunciato di avere concluso un’operazione contro una botnet ritenuta responsabile per l’invio di numerose mail di spam conosciuta con il nome di Waledac.

La botnet sarebbe stata sconfitto utilizzando stumenti anche legali.
Nei giorni scorsi Microsft aveva infatti ottenuto la chiusura di oltre duecento domini che risultavano legati alla botnet, il risultato è stato quello di disattivare il collegamento tra i computer infettati e il sistema tramite cui venivano inoltrati i comandi a questi computer.

Sull’importanza dell’operazione i pareri degli esperti di sicurezza sono contrastanti, secondo Richard Cox di Spamhaus non è stato riscontrato una diminuzione dello spam in seguito a quanto è avvenuto e i messaggi di spam provenienti da Waledac sarebbero circa l’1% del totale.

Si tratta comunque di un punto di partenza interessante , Microsoft ha comunicato che la lotta contro lo spam continuerà e  presto ci saranno novità.