Windows 7 a quota 300 milioni entro la fine del 2010


Raggiungere le 300 milioni di copie vendute di Windows 7 nel 2010 è l’obiettivo di Microsoft, questo quanto dichiarato dal COO dell’azienda, Kevin Turner.

La dichiarazione arriva qualche giorno dopo l’annuncio di Microsoft di avere già venuto 90 milioni di copie.
Il risultato è stato raggiunto in solo quattro mesi, in considerazione di questo e della crescita delle richieste da parte delle aziende, Turner si aspetta di raggiungere l’obiettivo.

Sembra quindi che le aziende stiano iniziando a migrare al nuovo sistema operativo, del resto in molti casi si è evitato di fare l’upgrade a Windows Vista e risulta normale pensare all’aggiornamento nove anni dopo il lancio di Windows XP.

Non ci resta che aspettare per scoprire se Microsoft riuscirà a raggiungere il proprio obiettivo.