Google aggiunge avvisi relativi a attività sospette del proprio account Gmail


Google ha introdotto un’interessante novità in Gmail, da ora in avanti il servizio segnalerà quando esiste il sospetto che il proprio account di posta sia stato compromesso.

La segnalazione avviene tramite una nota in rosso, mostrata nella parte alta di Gmail, in cui viene riportato il luogo da cui è stato effettuato l’ultimo accesso alla propria casella di posta.
Cliccando il link è possibile ottenere maggiori informazioni relative agli accessi.

Il sistema si basa sul confronto degli indirizzi ip da cui viene effettuato l’accesso alla propria casella di posta.
Se gli accessi risultano provenienti da luoghi molto distanti e a breve distanza di tempo, viene segnalato il possibile problema.

Un interessante novità che tenta di migliorare la sicurezza di Gmail.