Aste al Ribasso – Seguestri e indagini per reati di truffa


Le aste al ribasso sono nate alcuni anni fa e hanno ottenuto un grande successo nell’ultimo periodo, si tratta di siti in cui il meccanismo prevede che l’utente che effettual l’offerta unica minore si aggiudichi il premio.

In teoria si tratta quindi di un sistema conveniente per l’utente che può aggiudicarsi premi costosti a somma ridotte.
Il problema è la mancata trasparenza, gli utenti non conoscono infatti le puntate degli altri giocatori.

Un secondo elemento da considerare è il fatto che questo sistema si avvicini molto a quello delle lotterie, un tipo di attività che non può essere esercitato senza autorizzazioni.

Per questi motivi è scattato il sequestro di diversi siti e sono in corso indagini, sorprende il fatto che solo adesso si inizi a indagare su questo tipo di attività che hanno sempre suscitato sospetti.

Non resta che aspettare la conclusione delle indagini per capire qualcosa in più.