Schedulare l’esecuzione di un comando su Linux con Sleep


Linux permette di schedulare l’esecuzione di un comando dopo un certo periodo di tempo tramite sleep.

Questo tool non fa altro che aspettare per il numero di secondi specificato dal parametro.
Quindi possiamo effettuare la schedulazione usando sleep seguito dal simbolo ; e dal nome del comando da eseguire.
In questo modo il comando specificato viene eseguito solo una volta terminata l’esecuzione di sleep.

# sleep 5; echo “test”

Mostra sul video la stringa dopo cinque secondi.

Sleep permette di specificare anche se il numero indicato come parametro fa riferimento ai secondi o a un’atra unità di misura

s secondi
m minuti
h ore
d giorni

# sleep 5m; echo “test”

Aspetta cinque minuti prima dell’esecuzione.