Copiare i file con Scp

Scp funziona in modo simile a rcp ma crittografando i dati durante il trasferimento e quindi permette di copiare i file in modo sicuro tra due computer.


La sintassi del comando è
scp <origine> <destinazione>
<origine> indica il file o la directory che devono esseere copiati.
<destinazione> indica dove devono essere copiati.

Per copiare il file test.log dal nostro computer al computer remoto chiamato server1 nella cartella /tmp usiamo quindi il seguente comando
# scp ./test.log root@server1:/tmp
Per copiare il file test-log dal computer remoto sul nostro computer usiamo il seguente comando
# scp root@server1:/tmp ./test.log
Scp supporta diverse opzioni tra le quali le più importanti sono le seguenti
-P porta
Specifica la porta da usare per connettersi al computer remoto
-p
Mantiene le informazioni del file di origine relative all’ora di modifica e accesso.
-r
Copia le directory contenute nella directory specificata
-S programma
Specifica il programma da utilizzare per la connessione