Come ripristinare file di sistema corrotti in Windows Vista e Seven

Molte volte ci troviamo davanti ad un problema di file di sistema corrotti, questo tipo di problema si verifica quando installiamo programmi o veniamo a contatto con qualche tipo di virus.

Ecco dei semplici passi per ripristinare file di sistema corrotti in Windows Vista e Windows 7. Per fare tutto ciò, faremo uso dell’utility System File Checker ovvero sfc.exe, che è presente in C:\Windows\System32 . Grazie all’uso di questa utility potremo ripristinare file e chiavi di registro del nostro sistema, modificando quelli corrotti. Vediamo ora come fare per far avviare o eseguire l’utility System File Checker. Ecco illustrati nel dettaglio i passi:

– Clicchiamo su Start, clicchiamo esegui e digitiamo cmd
– Nella finestra che ci appare, clicchiamo con il tasto destro su cmd e poi la esegui come amministratore
– Ci apparirà la finestra dei comandi prompt dove andremo a scrivere e digitare sfc/scannow, cliccando alla fine invio
– In caso di file corrotto, questo sarà sostituito

Altro metodo è l’utilizzo di FixWin che è un utility che avvia il System File Checker. Ecco come sempre tramite prompt dei comandi :

– Per permettere la scansione e la sostituzione dei file corrotti digitare sfc/scanonce
– Per avviare la scansione ad ogni avvio digitate sfc/scanbot
– Per svuotare la cache digitare sfc/purgcache
– Per tornare alle impostazione di default digitare sfc/revert