iPad utilizzato per diffondere malware

L’iPad sta ottenendo un grande successo, con il successo arrivano però anche i primi problemi di sicurezza.

BitDifender ha infatti comunicato che il tablet Apple viene utilizzato per diffondere malware, anche se in modo indiretto.
Il funzionamento si basa su delle finte mail provenienti da Apple, all’interno di queste è presente un link che porta a un sito quasi identico a quello di iTunes.

Questo sito propone il download di un aggiornamento per iTunes che dovrebbe permettere di utilizzare al meglio l’iPad ma che in realtà è un malware conosciuto, Backdoor.Bifrose.AADY, il quale permette l’accesso da remote al pc infettato.

iPad è quindi utilizzato solo come mezzo per trarre in inganno gli utenti, il malware funziona solamente con Windows.
Risulta importante come sempre fare attenzione alle mail e ai link contenuti.