Creare un tasto per chiudere i processi bloccati di Windows

Utilizzando un piccolo trucco per Windows è possibile creare una nuova voce nel menù del tasto destro per terminare i programmi bloccati che non rispondono. Normalmente per effettuare questa azione bisogna aprire la task manager e chiuderlo manualmente dalla lista dei processi.

Vediamo come creare il pulsante senza usare programmi esterni ma solamente con delle modifiche alle chiavi di registro.
Come prima cosa cliccate su start, esegui e  inserite la parola regedit, entrando nell’editor del registro di sistema. Scorrendo nel percorso, alle seguenti chiavi: HKEY_CLASSES_ROOT\DesktopBackground\Shell (per Windows 7)
HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\Shell(per Windows Vista)
Create una nuova chiave sotto la cartella Shell cliccando con il tasto destro sulla parte vuota della schermata e selezionando nuova chiave. Creare ancora un’altra chiave con il nome Command. A destra incollare questa scritta taskkill /F /FI “STATUS eq NOT RESPONDING” come Dati valore.

In alternativa è anche possibile chiudere i programmi con un comando sul desktop creando un nuovo collegamento e dandogli come percorso il comando taskkill /F /FI “STATUS eq NOT RESPONDING”.