Archivio Categorie: Download

Creare e Gestire Combinazioni di Tasti sul Computer

Oggi con i tempi che corrono, tutti impegnati a fare sempre qualcosa e sempre di fretta, utilizzare delle scorciatoie che ci consentono di accelerare il lavoro è sicuramente una scelta molto saggia, soprattutto in ambito PC.

Le scorciatoie possono essere di tanti tipi, programmi più semplici da utilizzare rispetto ad altri, browser più veloci. Ma le scorciatoie principale sono quelle utilizzabili da tastiera.

combinazioni tasti

Le scorciatoie da tastiera non sono altro che delle combinazioni di tasti che, se premuti, ci consentono di attivare una particolare funzione all’interno di un programma, o una funzione del sistema operativo stesso, se dunque dovessimo fare ogni operazione da mouse i tempi si allungherebbero di non poco, e quindi avremo sempre meno tempo per svolgere anche tutti gli altri impegni.

Con le hotkey invece basta premere i tasti da tastiera e quindi attivare tutte le funzioni di cui necessitiamo.

Il problema principale delle hotkey è che è decisamente complicato ricordarle tutte quante, e nella maggior parte dei casi non sono personalizzabili, se dunque vogliamo personalizzare le combinazioni di tasti da utilizzare per le diverse funzioni possiamo utilizzare un programma che ci consente di gestirle nel migliore dei modi, non solo potremo visualizzare un promemoria di tutte quelle già esistenti, ma potremo aggiungerne quanti ne vogliamo, e tutte in base ad una precisa categoria.

Il programma prende il nome di Signo, e possiamo scaricarlo gratuitamente da qui.

La schermata principale potrebbe risultare un po’ confusa, ma una volta capito il meccanismo riusciremo a creare qualsiasi combinazione di tasti per qualsiasi operazione vogliamo, tutte classificate per categoria, in alto infatti sono presenti tutte le categorie disponibili tra cui launch, open, miniram, “windows”, “grab” e tante altre, cliccando dunque sulle rispettive tab potremo visualizzare tutte le relative hotkey della relativa categoria.

Nella tray icon verrà visualizzata l’icona del programma, premendo su di essa potremo visionare in modo istantaneo le varie hotkey del programma, in modo da avere sempre un promemoria a portata di click.

Programma per Applicare Effetti di Colore Selettivo alle Immagini Gratis

Come abbiamo detto più volte la modifica delle immagini è possibile in svariati metodi, tra i principali ovviamente troviamo quello di utilizzare un buon programma di grafica, come ad esempio Photoshop oppure Paint Shop Pro, che grazie ai vari plugin ed effetti grafici di cui dispongono creeremo immagini di altissimo livello, e potremo modificare le nostre foto in modo da renderle degne del miglior fotografo al mondo.

Se non si hanno software di questo tipo, visto anche quello che costano, ci sono sempre le soluzioni gratuite, sia da utilizzare online, sia direttamente sul pc.

Il programma che vi presentiamo oggi ci permette proprio di lavorare con le immagini, utilizzando questo potremo applicare un particolare effetto che focalizza l’attenzione di chi guarda l’immagine su un punto in particolare, questo grazie al fatto di ottenere un’immagine in bianco e nero, e di focalizzare il colore solamente in una precisa zona, così facendo lo sguardo dell’osservatore sarà principalmente attratto da quel punto.

Il programma si chiama Tintii, è disponibile sia per windows che per linux e mac, e possiamo scaricarlo dal sito ufficiale a questo indirizzo.

Una volta installato possiamo aprire subito la nostra immagince cliccando su “open” e quindi selezionandola dal nostro computer. Una volta aperta l’immagine sarà subito trasformata in bianco e nero, mentre sulla sinistra sarà mostrato un menu contenente tutti i vari colori che potremo attivare.

Purtroppo non possiamo scegliere manualmente l’area da mantenere a colori, ma possiamo solo fare affidamento ai colori che il programma rileva. Selezionando dunque il colore che ci interessa mantenere possiamo regolare i vari settaggi dai comandi di destra, al termine possiamo salvare l’immagine modificata sul computer e quindi utilizzarla per qualsiasi operazione.

Non fate caso al pulsante “register”, serve solamente nel caso in cui vogliate utilizzare i plugin per Photoshop e paint shop pro, questi infatti, al contrario del programma, sono a pagamento.

Programmi per Nascondere Ip – Ultrasurf

Internet è sicuramente la cosa più utilizzata in un computer, soprattutto per i normali utenti che utilizzano il computer come passatempo, chi lo utilizza pe rlavoro invece potrebbe anche non utilizzarlo, ad esempio se lavora sempre con uno specifico programma, rimane comunque il fatto che nei momenti di pausa anche questi fanno una scappatina all’interno di Facebook, oppure chattare un po’ con i propri amici o semplicemente controllare le mail, e per tutto questo serve Internet.

Però Internet può essere una lama a doppio taglio, infatti è vero che permette di divertirci in tanti modi, ma è anche vero che esistono davvero tanti pericoli che potrebbero compromettere la nostra privacy, tantissimi servizi infatti richiedono una registrazione dove dovremo inserire i nostri dati personali, questi dunque non sappiamo mai che fine fanno, soprattutto se abbiamo di fronte un sito sconosciuto.

nascondere ip

Quando si naviga dunque, bisogna stare sempre attenti a come ci si muove, ai siti che si esplorano, ai file che si scaricano.

La cosa migliore da fare per proteggere la nostra privacy è nascondere il nostro indirizzo IP, questo indirizzo ci viene assegnato dal nostro fornitore di connessione ad internet ad ogni nuova connessione e risulta essere un codice che ci identifica nella rete, tramite questo indirizzo dunque è possibile risalire all’utente che utilizza il Pc, quindi meglio nasconderlo e basta.

Per nascondere l’indirizzo ip in genere si utilizzano i server proxy, che ci assegnano un altro indirizzo ip falso, e dunque il nostro sarà ben protetto, in questo modo potremo anche eludere le protezioni dei classici servizi che permettono la visione di film in rete, dove in genere potremo guardare per un determinato periodo di tempo.

Per navigare sicuri e guardare infinitamente i video sulla maggior parte dei servizi che limitano la visione possiamo utilizzare Ultrasurf.

Ultrasurf è gratuito e si comporta come un server proxy, tutto ciò che dobbiamo fare è avviarlo, esso si collegherà automaticamente al server e quindi ci aprirà la pagina di Internet Explorer pronta per iniziare la navigazione anonima.

Programmi per Velocizzare uTorrent – uTorrent Acceleration Tool

Oggi segnaliamo un programma per velocizzare uTorrent che risulta essere molto semplice da utilizzare e che permette di aumentare la velocità di download in modo interessante.

Se utilizziamo la rete per scaricare qualsiasi cosa ci passi per la mente, sicuramente conosciamo programmi come emule, bittorrent, utorrent.

velocizzare utorrent

Questi programmi permettono di scaricare qualsiasi tipo di file condiviso da altri utenti che utilizzano lo stesso programma o comunque la stessa rete.

Emule è il programma maggiormente conosciuto ed utilizzato in quanto attraverso la connessioni ad alcuni server permette di collegare i vari utenti che lo utilizzano permettendo così di poter ricercare e quindi scaricare tutti i file condividi in tutta la rete. Per quanto riguarda gli altri programmi citati essi si appoggiano alla rete torrent, ovvero una rete particolare dove viene creato appunto un torrente di dati, creato da tutti gli utenti che scaricano o mettono in condivisione un particolare file.

In questo caso più utenti scaricheranno quel preciso file e più velocemente si scaricherà. E’ proprio di velocità che in questo pos vogliamo parlare, e in particolare quella di uTorrent, uno dei programmi più utilizzati in ambito torrent, esso permette velocità ottime, inoltre risulta essere uno dei programmi più leggeri nella sua categoria, senza considerare la sua semplicità di utilizzo.

Alcune volte però può capitare di avere delle velocità non adeguate alla nostra connessione adsl, quindi una velocità molto bassa rispetto a quanto ci aspettiamo. Questo può dipendere da tante cose come ad esempio il semplice motivo che quel particolare file ha pochi seed e peer, e quindi andare lentamente è normale.

Se comunque riteniamo che la velocità sia troppo bassa possiamo provare ad utilizzare il programma che vi stiamo per presentare, con esso infatti potremo migliorare le velocità in download di uTorrent, raggiungendo velocità più elevate. Ovviamente il tutto nei limiti del possibile, non pensiate di poter scaricare quanto una connessione a 20 mega, con una da 7.

Il programma si chiama uTorrent Acceleration Tool, e possiamo scaricarlo direttamente da qui. Una volta avviato il programma ci verrà chiesto di aggiornare la versione lite (gratuita) con quella a pagamento, ignoriamo il tutto e chiudiamo pure la finestra.

Si aprirà dunque il programma vero e proprio. Sotto saranno visualizzate alcune statistiche di connessione, ed un grafico che si aggiorna in tempo reale in base alla velocità di connessione.

Per utilizzare il programma basterà premere il pulsante “accelerate” e quindi vedere se effettivamente è cambiato qualcosa.

Premendo su minimize potremmo ridurre a icona il programma in modo da farlo funzionare senza invadere lo schermo.

Programmi per Chattare Gratis – Pidgin

Come sicuramente sapremo esistono innumerevoli programmi che permettono di chattare in tempo reale con i nostri amici e parenti, o anche con persone che conosciamo direttamente in rete, praticamente potremo parlare con qualsiasi persona esistente nel globo terrestre, probabilmente anche con gli alieni se anche loro utilizzassero le scarse tecnologie che utilizziamo noi, in confronto alle loro.

Ancora più spesso ognuno di questi programmi, per poter essere utilizzati richiedono una registrazione gratuita, e quindi per accedere al servizio di messaggistica è necessario aprire il programma ed autenticarsi inserendo nome utente e password.

programmi per chattare gratis

Fino a qui tutto normale ma pensiamo a cosa succederebbe se un giorno conoscessimo dieci persone online, e ognuna di queste persone utilizza un diverso programma di messaggistica e quindi diversi servizi.

Ciò che faremmo normalmente è creare un account per ogni servizio di messaggistica, e aquesto tengo a precisare che non c’è via di fuga, e dunque scaricare ed installare tutti i programmi necessari per poter comunicare con il nuovo amico.

Possiamo tenere dieci programmi contemporaneamente aperti sul nostro povero computer ma ovviamente il nostro computer ne risentirebbe, e sicuramente ci ringrazierebbe se invece che tenere dieci programmi aperti ne aprissimo solo uno che supporta tutti i servizi di messaggistica di cui abbiamo bisogno. Il programma in questione si chiama PidGin, e possiamo scaricarlo gratuitamente e in italiano da qui.

Con PidGin dunque chattare con i nostri amici diventa veramente molto semplice e veloce, e soprattutto economico per quanto riguarda le risorse del computer, come direbbero in tv, prendi 10 e paghi 1.

PidGin supporta praticamente tutti i servizzi di messaggistica istantanea quindi AIM, Bonjour, Gadu-Gadu, Google Talk, Groupwise, ICQ, IRC, QQ, SILC, SIMPLE, Sametime, XMPP, Yahoo!, e Zephyr. La lista è praticamente infinita. Il programma è disponibile per sistemi operativi windows e linux, ed è un programma open source, quindi costantemente aggiornato.

L’utilizzo è molto semplificato grazie ad una schermata che ci guida all’inserimento di tutti gli account di cui disponiamo. La versione attuale di PidGina permette solamente di chattare quindi non è possibile avviare videochiamate e conversazioni audio, speriamo che tutte queste opzioni vengano aggiunte nelle prossime release del programma.

Se avete dunque più di un account di messaggistica non lasciatevi sfuggire questo utilissimo programma completamente gratuito.

Come Ritagliare un Video Gratis – Video Cutter

Oggi segnaliamo un programma per ritagliare video gratis molto semplice da utilizzare

Tante volte ci capita di maneggiare con i video che troviamo in rete, specialmente quelli che riusciamo a prelevare dal noto sito di video sharing, youtube.

ritagliare video

Su youtube come sappiamo esistono ogni genere di video, tutti più o meno lunghi che dunque ci insegnano ad utilizzare un particolare programma, ci mostrano le ultime vicende vissute dal relativo utente che li ha pubblicati ecc.

Per quanto riguarda quest’ultima opzione direi che ne possiamo fare a mento, per quanto riguarda invece le guide, queste potrebbero aver bisogno di qualche taglio qua e la, in modo tale da creare un video che mostri solamente gli eventi più importanti, eliminando tutto il resto, in questo modo non solo otterremo dei video più scorrevoli da vedere, ma risparmieremo anche spazio nel nostrohard disk.

Ritagliare video ovviamente non riguarda solo quelli trovati su youtube, ma riguarda in generale tutti i video che possediamo, quelli ad esempio girati con la nostra videocamera, quelli scaricati nei vari programmi di p2p ecc. il motivo però è sempre lo stesso, ridurre la durata e concentrare il tutto solamente alle parti che riteniamo più importanti.

Il taglio dei video è possibile utilizzando specifici programmi, che dunque ci consentono di caricare un video contenuto nel nostro disco fisso, selezionare il punto in cui cominciare il taglio, e quello in cui terminerà, la parte centrale sarà il video che otterremo.

Il programma presentato in questo post permette di fare proprio questo, e in modo estremamente semplice ci permetterà di tagliare video a nostro piacimento, e dunque di salvare il nuovo risultato ottenuto.

Stiamo parlando di Video Cutter, scaricabile gratuitamente cliccano direttamente qui.

Con video cutter dunque riusciremo a tagliare qualsiasi video, infatti il programma supporta tanti formati tra cui MPG, VOB, DAT, AVI, DIVX, MP4, WMV, MOV, MKV, FLV e molti altri.

Utilizzarlo è molto semplice, una volta aperto basta premere il pulsante “open” e dunque caricare il nostro file video. Quindi possiamo avviarne la riproduzione premendo su “play” e fermarla premendo su “stop” quando troviamo il punto che ci interessa, da cui iniziare il taglio, clicchiamo su “mark start” spostiamoci dunque al punto in cui vogliamo che il video termini e clicchiamo su “mark end”
Per salvare il nostro lavoro premiamo su “save” e quindi godiamoci il nuovo video.

Come Utilizzare la Webcam per la Videosorveglianza

Oggi spieghiamo come utilizzare la webcam per la videosorveglianza in modo molto semplice e veloce.

La sicurezza non è mai abbastanza, e lasciare incustodito il proprio PC significa mettere in pericolo in nostri dati personali, che potrebbero essere recuperati da qualche malintenzionato.

webcam videosorveglianza

Oltre a questo il PC è anche utilizzato per la videosorveglianza ad esempio per registrare 24 ore su 24 filmati sull’hard disk, in modo tale che se dovesse accadere qualcosa, le immagini parlerebbero.

Per attrezzare il computer di tutto questo bastano le varie telecamere, e dunque una scheda appositamente studiata per collegare le camere IP al PC, poi ovviamente il software di gestione.

Tutta questa roba ovviamente ha un costo, senza considerare anche i costi di installazione.

Se vogliamo fare un qualcosa di simile completamente gratis possiamo utilizzare la nostra semplice Webcam, accoppiata con il programma che vi stiamo per presentare, si tratta infatti di un programma gratuito per trasformare una webcam un una telecamera di sorveglianza, e dunque registrare sul computer il flusso video proveniente da questa.

Il programma di cui parliamo è Vitamin D, e possiamo scaricarlo da qui.

Il programma permette una facile configurazione di tutto, infatti basterà solamente connettere le telecamere ed avviare la registrazione.

Il programma registra in modo intelligente, infatti, tramite impostazione di alcune regole, è possibile far attivare le telecamere solo nei momenti in cui vengono rilevati dei movimenti umani, quindi non da gatti, cani e topi di passaggio.

Tutte le registrazioni saranno archiviate in un comodo menu, e riproducibili con un semplice click.

La versione gratuita del programma permette di utilizzare una sola webcam.

Programma per Dettare le Mail

La comunicazione via mail è oramai utilizzata largamente da quasi il 100% delle persone che utilizzano Internet.

Le mail hanno completamente cambiato il modo di comunicare, mandare messaggi, file personali, documenti, immagini, musica e tuto quello che ci passa per la mente, direttamente dal nostro computer senza aspettare lunghe file alle poste, senza considerare il tempo necessario all’arrivo della lettera e dell’eventuale supporto di memorizzazione con i dati all’interno che vogliamo far ricevere, possibilmente integro.

mail audio

Ogni giorno dunque milioni e milioni di persone si scambiano continuamente email, vuoi per chiacchierare, vuoi per scambiarsi file ecc ma direte voi per chiacchierare è meglio una bella chat

La risposta sicuramente è si ma ci sono momenti in cui è necessario fare anche un altro tipo di lavoro contemporaneamente, ad esempio se lavoriamo al pc, in questo caso non potremo chattare e allo stesso tempo comunicare, con le email invece il tutto non è in tempo reale e quindi possiamo dedicarci ad entrambe le cose.

Come per tutte le altre cose anche le mail oggi si sono evolute, con client come Incredimail mandare mail è veramente molto divertente in quanto potremo allegare suoni, immagini animate, sfondi e molto altro. Con il programma che vi stiamo per presentare invece la classica email non sarà più tale, non dovremo scrivere nulla in quanto il tutto sarà registrato su un file audio, e quindi mandato per mail.

In questo modo il nostro destinatario non leggerà proprio nulla, ma ascolterà quello che abbiamo da dirgli con le proprie orecchie e non con gli occhi.

Il programma si chiama Voice Mail e possiamo scaricarlo gratuitamente cliccando qui. Il funzionamento è molto semplice. Il programma è in definitiva una specie di registratore audio, simile a quello di Windows, che al contrario di questo non impone nessun limite di registrazione.

Quindi premendo il tasto registra sentiremo un suono che indicherà l’avvenuto avvio della registrazione, quindi tramite microfono registriamo quanto dobbiamo dire al nostro destinatario. Quando avremo finito premiamo il pulsante stop. Quindi potremo riascoltare il messaggio, così da sentire in anteprima quello che sarà ascoltato, quindi per inviare l’email con il nostro messaggio basterà premere invia.

Risulta essere da notare che il programma si appoggia al nostro client mail, quindi non necessita di essere configurato con i dati del nostro account. Voice Mail comprime automaticamente i messaggi audio così da non farli pesare troppo, inoltre permette anche di allegare qualsiasi altro tipo di file.

Come Cambiare Sfondo del Desktop in Modo Automatico

Vediamo come cambiare sfondo del Desktop in modo automatico utilizzando un programma gratis.

Torniamo a parlare nuovamente di come rendere sempre più bello il nostro desktop che si sa, è quello che riceve meno attenzioni dalla maggior parte degli utenti, avere un computer funzionante dunque è tutto ciò di cui si ha bisogno, ma se questo risulta anche bello a vedersi è decisamente meglio.

cambiare sfondo

Abbiamo visto in passato tanti bellissimi sfondi da applicare al nostro desktop, di qualsiasi risoluzione e tema, così da soddisfare le esigenze di tutti gli utenti. Altre volte ci siamo occupati di programmi che cambiano automaticamente lo sfondo del desktop, selezionandolo da una cartella contenente un diverso numero di sfondi, in modo tale da abolire definitivamente l’operazione manuale, e dunque avere sempre uno sfondo diverso sul desktop del nostro amato computer.

Oggi vi presentiamo un programma che, esattamente come altri, permette di cambiare sfondo automaticamente, senza dunque fare l’operazione manualmente, ma a differenza di altri ci permetterà di attivare anche un calendario, che dunque potremo sfoggiare direttamente nel desktop.

Il programma è Wallperizer, disponibile gratuitamente in questa pagina. Il tutto è compatibile con le varie versioni di windows tra cui xp, vista, e 7, oltre a windows 98, 2000, e ME, per questi ultimi sarà necessario scaricare la versione apposita.

Wallperizer non richiede installazione, ed ha una dimensione in download di appena 400 kb. Una volta scaricato ed avviato ci verrà chiesto di selezionare la cartella che contiene tutti i nostri sfondi, il programma dunque preleverà gli sfondi proprio da questa cartelle, successivamente potremo aggiungere altre cartelle o modificare quella selezionata.

Il programma viene gestito in tab, e grazie alle sue funzioni potremo personalizzare al massimo le modalità di cambiamento dello sfondo. Nella tab “general” potremo impostare il tempo di attesa prima del cambiamento dello sfondo, proseguendo potremo impostare le varie opzioni in modo da adattare le immagini alla risoluzione del nostro schermo, applicare degli effetti di visualizzazione, ed infine, cosa decisamente superore rispetto ad altri programmi del genere, impostare un calendario personalizzabile sotto qualsiasi punto di vista, stile di visualizzazione, colore del testo, dello sfondo, e molte altre opzioni.

Per velocizzare le operazioni di cambio dello sfondo (se magari non ci piace quello attualmente impostato), potremo assegnare delle combinazioni da tastiera in modo da cambiare lo sfondo manualmente.

 

Programmi per Fatture – Phasis

In questa guida parliamo di programmi per fatture segnalando una delle migliori applicazioni gratis di questo tipo, Phasis.

Phasis è un programma disponibile per Windows, Mac e Linux, può quindi essere utilizzato su qualsiasi piattaforma.
L’applicazione è in italiano, questo rende l’utilizzo piuttosto semplice e si tratta di una caratteristica importante in un programma per le fatture.
Questi documenti devono infatti seguire le regole del fisco, i programmi impostati secondo regole non italiane non sono quindi adatti.

programmi per fatturazione gratis

Avviando il programma, viene aperta una finestra in cui sono presenti vari menu. Tramite questi menu è possibile accedere alle diverse funzionalià, vediamo quali sono le più importanti.
Nella sezione Base sono disponibili le opzioni per la gestione del database utilizzato dal programma, è quindi possibile inserire l’anagrafica dei fornitori, dei clienti e dei prodotti. Questi dati vengono poi utilizzati quando si creano le fatture.
Nel menu Contabilità troviamo la possibilità di inserire i movimenti contabili e gestire lo scadenzario.
Il menu Vendita è quello più importante, permette infatti di creare le fatture. L’operazione risulta essere semplice e, come detto in precedenza, i dati possono essere inseriti velocemente utilizzando il database. Oltre che fatture, è possibile creare altri documenti, come documenti di trasporto e note di credito.
In Magazzino sono disponibili le opzioni per gestire il magazzino e quindi verificare i prodotti a disposizione.
Il menu Ordini permette di gestire le offerte fatte ai clienti e gli ordini ai fornitori.

Le fatture possono essere create ovviamente anche con Word o Excel. In rete troviamo diversi modelli da utilizzare, alcuni anche abbastanza avanzati come questo modello di fattura Excel presente su Documentiutili.com che permette di gestire i clienti e i prodotti.
L’utilizzo di un programma come questo rende però la gestione molto più semplice e veloce.

1 2 3 107