Archivio Categorie: Utility

Come Installare gli Aggiornamenti di Windows Offline

Windows è sicuramente il sistema operativo più utilizzato. Questo perché è il sistema piiù semplice da utilizzare, e quindi è adatto a tutti gli utenti, anche per chi si avvicina per la prima volta ad un computer.

Essendo il sistema operativo più utilizzato, è anche quello che conta i maggiori attacchi da virus e malware vari, se la vittima infatti è un sistema largamente utilizzato, ci sono sicuramente maggiori possibilità di diffusione rispetto all’attacco rivolto ad un sistema come Linux, molto meno utilizzato.

wsus

Per ridurre le vulnerabilità del sistema operativo, Microsoft rilascia costantemente degli aggiornamenti, questi scaricabili tramite Windows Update.

Il nostro computer quindi, in base alle impostazioni di Windows Update, scarica ed installa automaticamente tutti i vari aggiornamenti disponibili.

Questo ovviamente solo nel caso in cui il computer sia collegato correttamente ad internet, infatti gli aggiornamenti del sistema vengono scaricati grazie ad una connessione ad internet, senza la quale non potremo aggiornare il sistema.

Come fare dunque per poter aggiornare anche i nostri Pc non connessi ad internet. Una soluzione è quella di utilizzare WSUS.

WSUS Offline è un applicazione che permette di creare un file autoinstallante che, avviato, permette di installare gli ultimi aggiornamenti disponibili su Windows Update.

WSUS deve comunque essere utilizzato in un computer connesso ad internet, (magari quello di un amico o parente).

Una volta avviato basta selezionare gli aggiornamenti relativi al sistema operativo utilizzato (supportato da Windows Xp a Windows 7), e quindi selezionare la directory dove salvare il file autoinstallante, ad esempio in una pendrive, così da avviarlo direttamente nel computer da aggiornare.

Avviando il file partirà l’aggiornamento automatico del computer, in maniera offline.

Oltre agli aggiornamenti di Windows, WSUS permette anche di scaricare aggiornamenti per Office.

Controllare le Cartelle Condivise su un Computer – ShareEnum

Controllare le cartelle condivise su un Computer è utile in varie situazioni e si tratta di un’operazione che è possibile eseguire in modo piuttosto semplice tramite ShareEnum.

Per vedere l’elenco delle condivisioni presenti sul computer locale è necessario selezionare <IP Address Range> e cliccare sul pulsante Refresh.

In questo modo viene aperta una nuova finestra in cui dobbiamo inserire l’indirizzo ip del computer come First address e Last address.

ShareEnum mostra le seguenti informazioni per tutte le condivisioni che trova sul computer

Share Path – Il percorso della condivisione.

Local Path – Il percorso sul filesystem della cartella condivisa.

Domain – Il dominio.

Type – Il tipo di condivisione.

Everyone – I permessi assegnati a Everyone.

Other Read – Gli utenti che hanno i permessi in lettura sulla share.

Other Write – Gli utenti che hanno i permessi in scrittura sulla condivisione-

Deny – Gli utenti a cui è impedito l’accesso.

Una funzionalità utile di ShareEnum è la possibilità di salvare il risultato della scansione in un file di log tramite il pulsante Export in modo da potere in futuro fare un controllo con il risultato di una nuova scansione tramite il menu File – Compare to Saved.

ShareEnum è quindi molto semplice da utilizzare e permette di controllare velocemente le condivisioni presenti su un computer.

Programmi Gratis per Velocizzare Pc – Cloud System Booster

Con il passare del tempo le prestazioni dei computer peggiorano, oggi presentiamo un interessante programma gratis per velocizzare pc chiamato Cloud System Booster.

L’interfaccia è piuttosto semplice da utilizzare, avviando l’applicazione troveremo la possibilità di scegliere tra la modalità Home e quella Expert.

La modalità Home è sicuramente quella più immediata, selezionandola vengono mostrate le quattro operazioni che il programma può eseguire.
Cleaner – Esegue la pulizia dei file temporanei presenti sul disco in modo da recuperare spazio.
Optimizer – Cerca di velocizzare il computer disabilitando i servizi inutili in esecuzione in Windows. Inoltre ottimizza l’utilizzo di risorse come la memoria.
Repair – Individua e corregge eventuali errori presenti nel registro di sistema.
Application – Elimina file inutili relativi a programmi installati sul computer.

Se non si desidera cambiare la configurazione, è possibile premere il pulsante Boost e avviare in questo modo la procedura per velocizzare il pc.
Il programma esegue una scansione e al termine mostra i problemi individuati dando la possibilità di correggere in modo automatico quelli selezionati.

Scegliendo la modalità Expert si ha invece la possibilità di impostare in modo più preciso i controlli da verificare nelle quattro operazioni.
Diventa quindi possibili abilitare e disabilitare i singoli elementi contenuti in Cleaner, Optimizer, Repair e Application.

Cloud System Booster permette di ottenere buoni risultati. Alcune delle funzionalità, in particolare quelle relative alla pulizia dei file temporanei, sono presenti in numerosi altri programmi come CCleaner ma la semplicità di utilizzo e la velocità rendono l’applicazione uno strumento sicuramente interessante.

Rinominare Più File Contemporaneamente – Bulk Rename Utility

Rinominare un file è un’operazione molto semplice e veloce, in certe occasioni si ha però la necessità di rinominare più file contemporaneamente e eseguire questa operazione manualmente richiede molto tempo.

Oggi presentiamo quindi una soluzione che permette di cambiare il nome a più file contemporaneamente in modo veloce, in passato abbiamo parlato di Ant Renamer ma lo strumento che analizziamo in questo articolo offre funzionalità più avanzate.

Si tratta di Bulk Rename Utility, un programma gratis che mette a disposizione numerose opzioni e che permette di rinominare più file.
L’interfaccia può sembrare complessa ma l’utilizzo è piuttosto semplice. Bisogna accedere alla cartella in cui si trovano i file da rinominare e impostare le modifiche che bisogna fare sui nomi.
Attraverso le opzioni messe a disposizione è possibile eliminare o aggiungere determinate lettere dal nome, passare da maiuscolo a minuscolo, aggiungere prefissi e suffissi, aggiungere la data.

Come detto in precedenza, l’interfaccia può sembrare complessa perchè vengono mostrate tutte le opzioni a disposizione che sono molto numerose.
Il consiglio è quindi quello di creare una cartella di prova per imparare a utilizzare l’applicazione e capire bene il funzionamento delle varie opzioni.

Bulk Rename Utility è sicuramente utile per chi ha la necessità di rinominare più file contemporaneamente e permette di risparmiare molto tempo.

Risulta essere inoltre disponibile una versione del programma da utilizzare da linea di comando, si tratta di uno strumento che può risultare utile in diverse situazioni.

Visualizzare Anteprina PDF in Windows Explorer

In Windows è possibile visualizzare l’anteprima di numerosi tipi di file quando si accede alle cartelle, tra questi file non troviamo però i PDF.

Esiste però un programma gratis tramite cui è possibile visualizzare l’anteprima dei PDF in Windows 7. Si tratta di PDF Preview e risulta essere molto semplice da utilizzare.

L’applicazione è compatibile solo con Windows 7 e funziona come componente aggiuntivo per Windows Explorer, non è necessario quindi effettuare configurazioni o impostare opzioni complicate.
Basta accedere al sito, scaricare e installare il programma. Dopo che si è eseguita questa operazione, l’anteprima dei PDF sarà visualizzata automaticamente quando si accede alle cartelle.

PDF Preview è quindi uno strumento molto utile, basta pensare a quante volte vengono trovati file PDF dai nomi non indicativi e si ha la necessità di aprirli per capire di cosa si tratta.
Utilizzando questo programma è possibile risparmiare molto tempo in situazioni di questo tipo.

Eliminare le Toolbar del Browser

Molto spesso quando si installano programmi gratis sul computer, vengono aggiunte delle toolbar al browser che, in alcuni casi, possono rallentare la navigazione.

Solitamente durante l’installazione dei programmi viene data la possibilità di selezionare l’opzione di non installare le toolbar, spesso però l’operazione viene eseguita velocemente e senza attenzione e, come conseguenza, una nuova toolbar compare nel browser.

In passato abbiamo segnalato alcuni strumenti interessanti per eliminare le toolbar come Toolbar Uninstaller e oggi presentiamo AdwCleaner, un programma gratis che non richiede l’installazione e che permette di eliminare le toolbar velocemente.

Il funzionamento è molto semplice. Una volta avviato il programma, viene mostrata una finestra con tre pulsanti tramite cui è possibile individuare le toolbar installate e eliminarle.
L’operazione viene completata in modo molto veloce.

Risulta importante notare come alcuni antivirus possano rilevare il programma come pericoloso. Questo succede perchè l’applicazione agisce sul registro di sistema ma si tratta di un programma sicuro.

AdwCleaner rappresenta quindi una soluzione interessante per chi vuole eliminare le toolbar del browser.

Scaricare Video Flash da Internet – OneBoxDownloader

Gli strumenti che permettono di salvare i video presenti in rete sono numerosi, oggi presentiamo un programma tramite cui è possibile scaricare video flash da Internet in modo molto veloce e semplice.

Si tratta di OneBoxDownloader, uno strumento che supporta i principali siti.
Per utilizzare l’applicazione non è necessario effettuare l’installazione, basta scaricare il file dal sito ufficiale e eseguirlo.

L’interfaccia è molto semplice e quindi è possibile utilizzare il programma in modo veloce.
Basta copiare l’indirizzo della pagina in cui si trova il video flash da scaricare e incollarlo nel modulo presente nell’applicazione.
Una volta fatto questo, è possibile scegliere il formato del file da salvare sul computer e avviare il download.

OneBoxDownloader supporta vari tipi di formati come mp4 e flv e permette anche di impostare la qualità del file che viene creato.

Come detto in precedenza, l’interfaccia è molto semplice.
Oltre alla sezione principale, tramite cui è possibile scaricare i video come spiegato, è presente la pagina Opzioni in cui viene data la possibilità di impostare la cartella di destinazione per i download, scaricare i video tramite un download manager esterno e impostare la lingua.

OneBoxDownloader rappresenta quindi uno strumento molto interessante per chi vuole scaricare video flash sul computer.

Convertire PDF in Power Point

Abbiamo visto in un articolo precedente come convertire pdf in html, sono però molti i formati in cui è possibile convertire un file pdf.

Vediamo quindi come convertire Pdf in Power Point. Si tratta di un’operazione che può essere utile quando si ha la necessità di utilizzare le informazioni contenute in un file Pdf all’interno di una presentazione. Copiando i dati nella presentazione non è infatti possibile ottenere risultati di buona qualità.

La conversione da Pdf a Power Point può essere eseguita tramite PageFlip Free Pdf, si tratta di un programma gratis per Windows molto semplice da utilizzare.

L’applicazione permette di eseguire la conversione mantenendo il formato originale. La disposizione del testo, le immagini e i collegamenti vengono quindi mostrati nello stesso modo all’interno del documento power point creato.

PageFlip Free Pdf può essere anche utilizzato da linea di comando, una caratteristica molto utile per gli utenti più avanzati.
Interessante anche la possibilità di convertire più file pdf in Power Point contemporaneamente, una funzionalità importante per chi ha la necessità di convertire un numero elevato di file.

Si tratta quindi di uno strumento consigliato a chi ha bisogno di convertire pdf in Power Point in modo veloce.

Sincronizzare File su Windows e Mac – Synkron

Sincronizzare file è molto importante per chi utilizza dispositivi come le chiavi USB per trasferire i propri file da un computer all’altro. Si tratta infatti di un modo per avere a disposizione gli stessi documenti su vari computer e avere quindi la garanzia di stare lavorando su file aggiornati.

Oggi segnaliamo un programma molto interessante per la sincronizzazione di file su Windows e Mac. Si tratta di Synkron e risulta essere un’applicazione gratis piuttosto semplice da utilizzare.

Il programma permette di sincronizzare più cartelle contemporaneamente e offre anche la possibilità di programmare l’esecuzione della sincronizzazione.
Le funzionalità messe a disposizione sono numerose e tra le più interessanti troviamo sicuramente la possibilità di sincronizzare solo file con una determinata estensione, in questo modo diventa semplice effettuare solo la sincronizzazione dei documenti che interessano.

Interessante notare come sia possibile utilizzare Synkron per sincronizzare cartelle che si trovano sullo stesso computer, su un dispositivo rimovibile o su un computer collegato in rete.

Un’altra caratteristica da evidenziare è rappresentata dalla possibilità di ripristinare i file che sono stati cancellati durante una precedente sincronizzazione.

Synkron rappresenta sicuramente una soluzione interessante per chi cerca un programma da utilizzare per sincronizzare i file in modo semplice.

Come Convertire PDF in Html

Gli strumenti per la conversione dei file pdf sono sempre tra i più richiesti, in questo articolo vediamo come convertire pdf in html in modo molto semplice.

Si tratta di un’operazione che può essere utile in varie occasioni e che può essere eseguita velocemente tramite 3DPageFlip PDF to Html, un programma gratis da scaricare e installare sul computer.

Basta pensare a quando si hanno dei dati all’interno di un file pdf e si ha la necessità di pubblicarli su di un sito. Copiare i dati e incollarli sulla pagina del sito non è certo la soluzione migliore, convertendo il documento pdf in html si ha la possibilità di risparmiare tempo.

Lo strumenti mette a disposizione un’interfaccia molto semplice da utilizzare e offre alcune opzioni interessanti.
Risulta infatti possibile ottimozzare il codice html per diversi tipi di schermi, ridimensionare automaticamente le immagini in base alle dimensioni della pagina e convertire gli elementi grafici in file di immagini.

Risulta anche importante notare che si tratta di un programma che può essere utilizzato da linea di comando, diventa quindi possibile velocizzare notevolmente la conversione di un numero elevato di documenti.

3DPageFlip PDF to Html è sicuramente una soluzione interessante per chi cerca uno strumento per convertire pdf in html, il consiglio è quello di scaricarlo e installarlo sul computer.

1 2 3 21