Archivio Categorie: Twitter

Follow Friday su Twitter – Cosa Significa #FF

Abbiamo parlato spesso di Twitter pubblicando diverse guide su come funziona il sito e su come caricare le foto, oggi vediamo cosa significa #FF e in cosa consiste il Follow Friday.

Tra le vare funzionalità di Twitter troviamo gli hashtag, etichette che possono essere utilizzate per associare un messaggio a un determinato argomento.

Tra i vari hashtag, uno dei più utilizzati è l’FF, ovvero il Follow Friday. L’idea è stata presa dai consigli per gli acquisti, negli Stati Uniti e in Inghilterra, come ben sapete, la settimana è più corta e il venerdì sera è il momento del riposo. Per il settore commerciale, il venerdì pomeriggio risulta, quindi, il migliore momento per dare consigli per gli acquisti.

Questo concetto su Twitter è diventato il Follow Friday, solo il venerdì possiamo segnalare ai nostri followers un utente che si è particolarmente distinto, o che offre un contenuto interessante, o che semplicemente, volete consigliare. Naturalmente, più è autorevole la persona che vi segnala (magari che fa parte del vostro stesso settore) più la vostra credibilità aumenta.

L’#FF aumenta la possibilità di retweet e di inserimento nei Preferiti da parte dei followers di chi vi ha segnalato (nel gergo il numero di retweet e di aggiunte ai Preferiti prende il nome di coinvolgimento dell’utente), più c’è coinvolgimento, più il contenuto segnalato assume importanza.

Per segnalare un utente con l’#FF, basta scrivere #FF seguito dal nome dell’utente da segnalare. Un esempio potrebbe essere #FF @mioamico seguito dal messaggio del tweet. Per completare il messaggio, non dovrete fare altro che inviare il tweet. Fin qui l’utilizzo di base, in realtà l’#FF su Twitter è diventato una vera e propria moda, perché le risorse segnalate hanno una dimensione massima di 140 caratteri e rappresentano le maggiori informazioni che potrebbero interessare agli utenti, con un buon compromesso tra capacità di sintesi e tempo impiegato (se l’utente sarà interessato all’argomento, potrà approfondirlo successivamente direttamente online).

Un caso particolare è l’#FF back, che consente di ringraziare chi ci ha precedente segnalato con l’#FF. Ricordate che l’#FF può essere usato solo il venerdì.

Come Caricare Foto su Twitter

Twitter è  il social network che sicuramente ha guadagnato di più in termini di numero di utenti con il nuovo aggiornamento, in passato abbiamo visto come come funziona Twitter e come cancellarsi, oggi esaminiamo come caricare le foto.

In passato per caricare le foto su Twitter, gli utenti dovevano utilizzare un servizio di image hosting, cioè un sito che consentisse di ottenere una URL da inserire poi su Twitter attraverso il copia e incolla. In questo modo, l’utente in realtà mandava solo un link, l’altro utente che visualizzava il link nel cinguettio doveva cliccarlo per poter visualizzare l’immagine in un’altra scheda.

Oggi tutto questo è il passato, grazie al nuovo aggiornamento di Twitter, il sito è in grado di offrire ai suoi utenti la visualizzazione diretta di immagini e video senza alcun problema: addio image hosting, URL pazze, svogliatezza degli utenti! Inserendo l’immagine, Twitter genera in automatico l’URL e consente all’utente ricevente di visualizzare direttamente la foto semplicemente cliccando sul link Visualizza l’immagine sottostante, link visibile direttamente nel cinguettio proprio sotto al tweet. Tutto questo è veramente molto bello, soprattutto perché fa risparmiare un sacco di tempo, ma come si fa ad inserire una foto in un tweet? Accediamo al nostro profilo di Twitter e scriviamo il nostro messaggio. Proprio sotto la casella di testo, troveremo tre pulsanti: ci interessa per ora quello che rappresenta una macchina fotografica. Clicchiamolo, è identico al tasto Sfoglia. Cerchiamo l’immagine ed inseriamola cliccando su Apri.

Ora, sul nostro messaggio, apparirà in basso la miniatura della nostra immagine (è solo un’anteprima, ai vostri followers l’immagine arriverà nelle dimensioni giuste). Per condividerla con gli utenti del social network di microblogging, non dobbiamo fare altro che cliccare sul pulsante Tweet.

Per caricare foto su Twitter tramite iPhone ed Android la procedura è leggermente diversa. Anzitutto, la foto deve essere nella memoria del vostro cellulare di ultima generazione e questo deve essere connesso ad internet. Nei vari smartphone troviamo l’applicazione per andare direttamente su Twitter. Toccatela, scrivete il vostro messaggio, selezionate con il dito l’icona della fotocamera, sfogliate la vostra immagine ed inviate il Tweet esattamente come dal PC per completare la procedura.

Caricare le foto su Twitter è quindi molto semplice e si tratta di un’operazione che è possibile completare velocemente.

Come Cancellarsi da Twitter

In un articolo precedente abbiamo visto come funziona Twitter, oggi spieghiamo come cancellarsi da Twitter in modo veloce.

Twitter, rispetto a social network come Facebook, mostra il link per la cancellazione del proprio account direttamente dalla propria pagina. Infatti, la prima cosa che dovrete fare è effettuare il Login al vostro account Twitter.

Mandate un tweet per avvisare following e follower che state chiudendo il vostro account e indicate dove seguirvi eventualmente su un altro social network in modo da non perdere totalmente i vostri utenti. Andate alle impostazioni del vostro profilo. Con il nuovo aggiornamento di Twitter, che lo ha reso più funzionale, avete due modi per accedere

Andare a lato, dove troverete scritto Visualizza il tuo profilo e accedere successivamente alle impostazioni (il link si trova a lato, non potete sbagliarvi).

Andare nella barra in alto, dove trovate il personaggio accanto alla penna nel bottone celeste per entrare nel vostro profilo. Troverete dal menù a tendina con la voce Impostazioni.

A questo punto avrete di fronte un modulo con tutte le vostre opzioni. Nella prima voce troverete, in fondo alla pagina, il link Disattiva il mio account”

Twitter mostrerà una finestra con tutti gli avvisi del caso, infatti il sito in questa pagina ci informerà che l’account sarà cancellato dopo 30 giorni dalla disattivazione, che qualche informazione resterà nei primi giorni (i vostri ultimi tweet, magari quelli che hanno ricevuto retweet e la preferenza da parte dei vostri utenti), e che Twitter non è responsabile per eventuali risultati sui motori di ricerca come Google.

Ora che siete stati avvisati, dovete solo cliccare sul bottone celeste in basso Disattiva Account e aspettare i trenta giorni senza collegarvi per nessun motivo a Twitter (altrimenti annulleretela procedura e dovrete rifarla da capo).

Alcune avvertenze, per cambiare l’account o l’URL del vostro account Twitter non dovete cancellare il vostro account. Dovrete semplicemente creare un secondo account, oppure contattare Twitter per fare modificare le proprie impostazioni dell’account.

Ricordiamo che la piattaforma di microblogging di Twitter è collegata a tantissimi social network come LinkedIn, Facebook (attraverso alcune applicazioni) e prossimamente anche su Google Plus e che è possibile impostare la privacy come meglio ritenete opportuno.

Come Funziona Twitter

Twitter è considerato un social network in forte ascesa, grazie al fatto che il suo aggiornamento ha portato tanti nuovi utenti in più. Twitter, però, può essere complicato da usare inizialmente, soprattutto se veniamo da una esperienza di social come Facebook.

Anzitutto, Twitter è un social di microblogging. Cosa significa? Significa che potrete parlare di tutto quello che vorrete, purché non superiate i 140 caratteri.

Per registrarvi, vi basta andare su Twitter e compilare il modulo che trovate davanti per registrarvi. La registrazione è molto semplice, inserire il vostro nome e cognome, con mail e password. Infine inviate. Twitter manderà una mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica che gli avete dato con all’interno un link da cliccare per confermare la procedura.

Una volta confermati, siete pronti per entrare su Twitter. Per iniziare, vediamo come funziona la pagina iniziale del sito dopo il Login. In alto a sinistra trovate tre opzioni

Home. Visualizza la pagina iniziale del sito. Serve per tornare indietro dopo che avrete visualizzato le altre sezioni.

Connetti. Ci consente di vedere chi è entrato in contatto con noi. Una volta aperta questa pagina troverete due sezioni. Una si chiama Interazioni e mostra tutte le persone che hanno interagito con voi citandovi (per citare basta fare @nomeutente nel messaggio o Tweet) e seguendovi (cioè, entrando dei vostri followers), l’altra si chiama Menzioni, e mostra solo chi vi ha citato.

-Nella sezione Scopri, invece, potrete vedere chi parla di voi o gli argomenti più importanti e più discussi del giorno.

Nella barra in alto trovate anche un motore di ricerca interno per cercare i vostri amici su Twitter. Accanto trovate un’icona che vi consentirà di vedere messaggi e liste in cui siete citati, nonché il vostro profilo relativo alle impostazioni.

Infine, in alto a destra trovate un bottone celeste con una penna per creare un messaggio. Nella colonna di sinistra, invece, trovate

-Il link al vostro profilo e la vostra immagine profilo.

-Numero di Tweet, di followers (persone che vi seguono) e di following (persone che seguite)

-La casella per scrivere il vostro Tweet.

-I suggerimenti per nuovi following (se li volete seguire, cliccate su Segui, altrimenti chiudete con la x a lato del nome).

-Tendenze (o trends). Mostrano gli argomenti più citati del giorno in forma di tag (#vostratag).

Ora iniziate con i Tweet.

Capire come funziona Twitter è quindi piuttosto semplice e il consiglio è quello di iniziare a utilizzare questo strumento.