Archivio Categorie: Youtube

Come Caricare Video su YouTube

Caricare video su YouTube offre interessanti vantaggi per l’utente. Infatti, il video non soltanto viene condiviso e risulta è possibile assegnare ad esso un link specifico o un’URL, ma YouTube, dopo l’acquisto dell’azienda da parte di Google, consente al canale una maggiore visibilità online, in molti casi amplificata.

Infine, vi ricordo che i video sono facilmente condivisibili sui vari social network e che il vostro video resta sul vostro canale per sempre senza limiti (tranne quello di 15 minuti che può essere tranquillamente superato), tranne i 2 GB di peso.

Ora, per caricare il tuo video su YouTube, devi creare un tuo canale personale. Per farlo, troverai in alto a destra già nell’Home di YouTube il link Crea account. A questo punto verrà richiesto nome, cognome, password e mail. Completato il form invia. Riceverai una mail di conferma con un link da cliccare per confermare l’indirizzo mail. Cliccalo, poi vai su YouTube per caricare il video. In gergo questa procedura si chiama upload.

La procedura è abbastanza semplice, vai sul tuo canale e clicca su Carica Video. In alto a sinistra troverai l’anteprima del video e la percentuale di caricamento. Sotto all’anteprima del video, dovrai inserire tutte le informazioni principali come

-Titolo

-Descrizione

-Tag

-Privacy

I video potranno essere caricati in vari formati, i più comuni sono l’AVI, MP4 e il WMV, ma tutto dipende dalla qualità che volete dare al vostro video (maggiore qualità equivale a maggior peso e a maggior attesa per l’utente che vuole visualizzare quel video).

Ricordo l’importanza di inserire delle tag con bassa concorrenza (per questo dovrete dare un’occhiatina a Google Adwords Keytool), di inserirle nella descrizione e nel titolo e di impostare la Privacy in base alle esigenze. Potrete scegliere se rendere il video pubblico (visibile a tutti), privato (solo da chi volete), e se metterlo pubblico senza farlo comparire quando l’utente cerca il video su YouTube. Terminato il caricamento, il portale vi darà indirizzo ed anteprima, nonché i codici per incorporare il video sul vostro sito (si tratta solitamente di un codice HTML). A questo punto, dovete solo postarlo sui maggiori social network e farlo visualizzare dai vostri amici online.

YouTube Lento – Cosa Fare

Ricordate come si caricavano velocemente i video su YouTube all’inizio della sua storia? Un approccio all’utente davvero diverso rispetto alla lentezza di questo periodo. Cosa è successo? Semplice, YouTube è ora visitato da milioni di utenti, i quali caricano video dal peso più o meno eccessivo, con la consapevolezza che il video sarà immediatamente inserito nei motori di ricerca grazie alla collaborazione tra Google e YouTube.

I milioni di utenti, senza volerlo, intasano il sistema, costringendo il singolo utente ad ore di attesa (non parliamo di chi ha solo la chiavetta Internet ad ore, perché lì si rinuncia a priori). Ci sono soluzioni a questo problema? Sì, e senza rinunciare ai molteplici vantaggi di YouTube. Anzitutto, la stessa azienda (che si è resa conto che non è colpa sua, ma di connessione a singhiozzo di cui l’utente non si accorge, perché si tratta di assenza di linea per millesimi di secondo) sta progettando un programma interno dal nome evocativo di YouTube Feather, si tratta di una corsia preferenziale, creata per l’upload di video con caratteristiche precise (dal peso ridotto).

Al momento lo strumento è in versione Beta, quindi dobbiamo cercare delle alternative. Nell’attesa, dovremo accontentarci delle estensioni disponibili gratuitamente per Google Chrome e Firefox, estensioni che sono due versioni diverse con lo stesso nome SmartVideo for YouTube (le due versioni sono una per Chrome e una per Firefox, naturalmente).

Una volta installato con la procedura standard, SmartVideo for YouTube si esegue tranquillamente da solo. Il programma praticamente risolve il problema dell’assenza di connessione per quei millesimi di secondo. Infatti, questo programma è in grado di gestire la connessione in modo tale da velocizzare YouTube, consentendo anche all’utente di vedere il video tramite Play senza accedere alla pagina del video riservata agli utenti (ovvero, senza inserire le proprie visite nel numero delle visite generali, quindi senza inserire le proprie visite nelle statistiche, come avviene allora).

SmartVideo for YouTube è molto veloce e pesa veramente pochissimo, cosa abbastanza comune considerato che Google Chrome e Mozilla Firefox generalmente insistono pesantemente sulla memoria di un computer. Per avere l’estensione, dovrete solo scaricarla nei rispettivi store (anche se è gratis), senza alcuna registrazione da parte dell’utente online. Preparatevi a nuovi upload sul vostro canale YouTube.

Come mettere un video su YouTube

YouTube è il sito più utilizzato per la condivisione di filmati e in questo articolo vediamo come mettere un video su YouTube.

Si tratta di un’operazione che richiede di effettuare la registrazione gratuita al sito, inoltre bisogna verificare che il video che si vuole caricare sia in un formato supportato da YouTube come .avi,.mov,.mpg e .wmv.
La dimensione massima del video deve essere inferiore a 100 mb p 10 minuti.

Per mettere il video su YouTube, come prima cosa bisogna accedere al sito, una volta fatto questo bisogna cliccare il pulsante Carica video.
A questo punto viene chiesto di inserire alcune informazioni come il titolo e la descrizione del video e risulta poi possibile caricare il video selezionandolo dal proprio computer.

Al termine dell’operazione il video sarà disponibile su YouTube.

Film a noleggio su YouTube

immagini-loghi-youtube_logo_777008821

YouTube è il portale più famoso al mondo per i video proposti, sono ormai milioni i video presenti all’interno del sito da non sapere più come cercare quello che fa al caso nostro. In questi ultimi anno, il servizio ha subito molte modifiche e ora si arriva addirittura a parla di accordi tra YouTube e gli Studios cinematografici.

In questo modo il servizio, vuole allargare “la cerchia” di utenti proponendo un nuovo servizio di noleggio direttamente sul portale. Sembra, secondo le prime informazioni, che saranno proposti sia film film vecchi, sia film in uscita in dvd sul mercato. Una vera “chicca” per chi non desidera acquistare troppi dvd, in questo modo potrà guardarsi il film direttamente su YouTube al prezzo di 3,99 euro.

Si parla anche della possibilità di inserire film gratuiti, introducendo delle pubblicità per aumentare gli incassi della case cinematografiche. Le trattative sono in fase di realizzazione, magari alla fine tutto questo non accadrà, ma ovviamente un servizio del genere riscuoterebbe successo nel giro di pochissimi giorni. Voi acquistereste film da vedere direttamente su You Tube?

YouTube contro Explorer 6

youtubeUna delle caratteristiche principali degli utenti di internet è la pigrizia, che li spinge a ritardare costantemente aggiornamenti e miglioramenti tecnologici ai propri pc, per restare al passo con i tempi. Lo sanno bene gli sviluppatori web, costretti ad effettuare continui work-around per mantenere la compatibilità anche con i browser più datati, magari non conformi agli standard web del W3C.

Come cercare di cambiare queste brutte abitudini?

Ha deciso di provarci YouTube che ha dichiarato guerra a , che, secondo quanto annunciato, non sarà più in grado di visualizzare in maniera corretta l’interfaccia di YouTube. E’ per questo che il più celebre portale per la fruizione di video consiglia ai propri utenti l’aggiornamento a una versione successiva di Explorer o, perché no, di passare a browser come Firefox o Chrome.

Microsoft, dal canto suo, incassa bene il colpo consigliando anch’essa di aggiornare i propri sistemi al nuovo Internet Explorer 8: “Microsoft ha più volte raccomandato ai propri utenti di procedere all’aggiornamento del proprio browser. Internet Explorer 8 è in grado di garantire grandi e importanti miglioramenti in termini di velocità e affidabilità oltre ad avere importanti e nuovi elementi nell’interfaccia grafica. Nonostante raccomandiamo Internet Explorer 8 a tutti i nostri utenti capiamo che ci sono realtà aziendali in cui questo passaggio può comportare diversi problemi“.

Trucchi per Youtube – Visualizzare i testi delle canzoni

YouTubeLyrics è uno script per Firefox che permette di visionare il testo della canzione di cui si guarda il video su YouTube.

Lo script è disponibile all’indirizzo http://userscripts.org/scripts/show/22569 e prima di utilizzarlo è necessario installare l’estensione Greasemonkey che è disponibile all’indirizzo https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/748

Dopo l’installazione compare una voce Lyrics vicino ai video di YouTube che permette di leggere il testo della canzone.

Trucchi per youtube – creare un collegamento a un punto esatto di un video

Per creare il collegamento a un punto esatto di un video di Youtube è necessario aggiungere la stringa #t=<minuto>m<secondo>s all’indirizzo del video sostituento <minuto> e <secondo> con il numero di minuti e secondi del punti a cui deve essere creato il collegamento.

Per creare un collegamento al minuto 1 e 22 secondi del video che si trova all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=IkcqxPXztas è necessario utilizzare l’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=IkcqxPXztas#t=01m22s

1 2