Archivio Categorie: Servizi

Cache tipi di carattere Windows Presentation Foundation 3.0.0.0 – Servizi di Windows


Nome del Servizio: FontCache3.0.0.0
Nome visualizzato: Cache tipi di carattere Windows Presentation Foundation 3.0.0.0
Descrizione: Consente di ottimizzare le prestazioni delle applicazioni Windows Presentation Foundation (WPF) tramite la memorizzazione nella cache dei dati relativi ai tipi di carattere di utilizzo comune. Il servizio verrà avviato dalle applicazioni WPF se non è già in esecuzione. È possibile disattivarlo, sebbene ciò comporti un peggioramento delle prestazioni delle applicazioni WPF.
Tipo di avvio di default: Manuale (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\Microsoft.Net\Framework\v3.0\WPF\PresentationFontCache.exe

Spiegazione e impostazione consigliata

windows7

Client DHCP – Servizi di Windows


Nome del Servizio: Dhcp
Nome visualizzato: Client DHCP
Descrizione: Registra e aggiorna gli indirizzi IP e i record DNS per il computer. Se il servizio è arrestato, il computer non riceverà indirizzi IP dinamici né aggiornamenti DNS. Se il servizio è disabilitato, i servizi da esso dipendenti non verranno avviati.
Tipo di avvio di default: Automatico (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\system32\svchost.exe -k LocalServiceNetworkRestricted

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio ha il compito di contattare il server DHCP in modo da ottenere un indirizzo ip da assegnare al computer.
Senza un indirizzo ip assegnato il computer non può comunicare con gli altri presenti sulla rete.
Se si utilizza il pc in una rete in cui gli indirizzi ip sono assegnati in modo automatico da un server DHCP questo servizio è quindi fondamentale.
Se si usa il pc al di fuori di una rete o si utilizza un indirizzo ip configurato manualmente il servizio può non essere necessaio.
Bisogna notare che se il computer fa parte di un dominio Active Directory in cui viene utilizzato dynamic DNS sul server DNS questo servizio ha anche il compito di registrare il computer sul DNS.

windows7

Centro sicurezza PC – Servizi di Windows


Nome del Servizio: wscsvc
Nome visualizzato: Centro sicurezza PC
Descrizione: WSCSVC (Centro sicurezza PC Windows) esegue il monitoraggio delle impostazioni di integrità della sicurezza e genera rapporti corrispondenti. Le impostazioni di integrità riguardano il firewall (attivato/disattivato), l’antivirus (attivato/disattivato/non aggiornato), l’antispyware (attivato/disattivato/non aggiornato), Windows Update (download e installazione degli aggiornamenti manuali o automatici), Controllo dell’account utente (attivato/disattivato) e le impostazioni di Internet (consigliate/non consigliate). Il servizio offre API COM per consentire ai fornitori di software indipendenti di registrare lo stato dei propri prodotti in Centro sicurezza PC Windows. Il Centro operativo usa il servizio per offrire avvisi e una visualizzazione grafica degli stati di integrità della sicurezza. Protezione accesso alla rete usa questo servizio per inviare rapporti sugli stati di integrità della sicurezza dei client al Server dei criteri di rete di Protezione accesso alla rete per le decisioni relative alla quarantena. Il servizio include un’API pubblica che consente ai consumer esterni di recuperare lo stato di integrità della sicurezza del sistema.
Tipo di avvio di default: Automatico (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k LocalServiceNetworkRestricted

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio verifica lo stato della configurazione di componenti come l’antivirus, Windows Update, UAC e il firewall e se la configurazione non è considerata corretta mostra un avviso nell’area di notifica.
Si tratta dei classici avvisi che avvertono che l’antivirus non è aggiornato o che il firewall è disabilitato.
Se non si ritengono necessari questi avvisi è possibile disabilitare il servizio.
Bisogna notare che questo servizio è anche utilizzato da Network Access Protection Agent per ricavare informazioni sul sistema operativo e quindi se si usa il computer in un’azienda che utiliza NAP può essere necessario avere il servizio abilitato.

windows7

BranchCache – Servizi di Windows


Nome del Servizio: PeerDistSvc
Nome visualizzato: BranchCache
Descrizione: Questo servizio memorizza nella cache il contenuto di rete proveniente dai peer nella subnet locale.
Tipo di avvio di default: Manuale (Disponibile nelle versioni Professional e Enterprise)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k PeerDist

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio è disponibile solo nelle versioni Professional e Enterprise di Windows 7.
Si tratta di un servizio utilizzato per implementare una nuova funzionalità che permette a chi lavora in ufficio separato dalla sede centrale in cui si trova il server che contiene i file di accedere in modo più rapido a questi.
Quanto un utente che si trova in questo ufficio accede a un file sul server remoto il servizio BranchCache crea una copia locale e quando un altro utente tenta di accedere allo stesso file viene caricato il file presente in cache velocizzando l’operazione.

windows7

Browser di computer – Servizi di Windows


Nome del Servizio: Browser
Nome visualizzato: Browser di computer
Descrizione: Mantiene un elenco aggiornato dei computer in rete e lo fornisce ai computer designati come browser. Se il servizio è stato arrestato, l’elenco non verrà aggiornato o mantenuto. Se il servizio è stato disabilitato, i servizi esplicitamente dipendenti da esso non verranno avviati.
Tipo di avvio di default: Manuale (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k netsvcs

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio mantiene una lista dei computer presenti sulla rete.
In una rete un computer ha la funzione di master browser e un altro quella di backup.
Gli altri computer segnalano che sono presenti ogni dodici minuti.
Questa lista è quella che viene visualizzata quando si esplora la rete utilizzando Windows Explorer.
Il servizio è stato sostituito dalle funzionalità messe a disposizione da Active Directory ma può essere ancora utili per reti in cui Active Directory non è presente.
Se un computer non fa parte di una rete il servizio può essere disabilitato.

windows7

BFE (Base Filtering Engine) – Servizi di Windows


Nome del Servizio: BFE
Nome visualizzato: BFE (Base Filtering Engine)
Descrizione: BFE (Base Filtering Engine) è un servizio per la gestione dei criteri firewall e IPSec (Internet Protocol Security) e l’implementazione del filtro delle modalità utente. L’arresto o la disattivazione del servizio BFE riduce in modo significativo la sicurezza del sistema e può causare un comportamento imprevedibile delle applicazioni di gestione IPSec e firewall.
Tipo di avvio di default: Automatico (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\system32\svchost.exe -k LocalServiceNoNetwork

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio può essere disabilitato se si usa un firewall esterno e non si usano le funzionalità IPsec e Internet Connection Sharing.

windows7

Avvisi e registri di prestazioni – Servizi di Windows


Nome del Servizio: pla
Nome visualizzato: Avvisi e registri di prestazioni
Descrizione: Avvisi e registri di prestazioni raccoglie dati relativi alle prestazioni dal computer locale o da computer remoti sulla base di parametri di pianificazione preconfigurati, quindi scrive i dati in un registro o attiva un avviso. Se il servizio è interrotto, le informazioni sulle prestazioni non verranno raccolte. Se il servizio è disattivato, i servizi da esso dipendenti non verranno avviati.
Tipo di avvio di default: Manuale (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k LocalServiceNoNetwork

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio permette la raccolta di informazioni sulle prestazioni del sistema e impostare avvisi se certi parametri vengono superati.
Si tratta di una funzionalità utile quando è necessario individuare la presenza di problemi relati alle prestazioni di un computer.
Se queste funzionalità non vengono usate è possibile disabilitare il servizio.

windows7

Auto Connection Manager di Accesso remoto – Servizi di Windows


Nome del Servizio: RasAuto
Nome visualizzato: Auto Connection Manager di Accesso remoto
Descrizione: Crea una connessione a una rete remota ogni volta che un programma fa riferimento a un DNS o a un nome o indirizzo NetBIOS remoto.
Tipo di avvio di default: Manuale (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k netsvcs

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio può essere disabilitato se non si usa un modem o una VPN.
Il servizio avvia infatti una procedura guidata per creare una connessione a un computer remoto quando un programma fa riferimento a un indirizzo remoto.

windows7

Audio di Windows – Servizi di Windows


Nome del Servizio: Audiosrv
Nome visualizzato: Audio di Windows
Descrizione: Gestisce l’audio per le applicazioni basate su Windows. Se questo servizio viene arrestato, gli effetti e i dispositivi audio non funzioneranno correttamente. Se questo servizio viene disattivato, non sarà possibile avviare i servizi che dipendono da esso in modo esplicito.
Tipo di avvio di default: Automatico (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\System32\svchost.exe -k LocalServiceNetworkRestricted

Spiegazione e impostazione consigliata
Disabilitando questo servizio non è più presente l’audio di Windows.

windows7

Archiviazione Protetta – Servizi di Windows


Nome del Servizio: ProtectedStorage
Nome visualizzato: Archiviazione protetta
Descrizione: Fornisce archiviazione protetta per i dati riservati, quali le password, per impedire l’accesso da parte di servizi, processi o utenti non autorizzati.
Tipo di avvio di default: Manuale (tutte le versioni di Windows 7)
Percorso file eseguibile: C:\Windows\system32\lsass.exe

Spiegazione e impostazione consigliata
Questo servizio è utilizzato per l’archiviazione delle password e per funzionalità come l’autocompletamento che vengono usate sui siti internet.
Il servizio è necessario se si gesticono delle chiavi private per crittografere i dati.
Se non si gesticono chiavi private è possibile disabilitare il servizio ma le password non saranno più salvate in nessuna applicazione e quindi dovranno essere sempre digitate quando sono necessarie.
Inoltre l’avvio di Outlook Express sarà molto lento perchè il programma aspetta l’avvio di questo servizio prima di essere eseguito.
Il consiglio è quello di configurare il tipo di avvio come Manuale.

windows7

1 2 3