Archivio Categorie: Windows Vista

Skype – Fermare automaticamente la musica

Se si ascolta musica in sottofondo mentre si lavora al pc e arriva una chiamata Skype è necessario arrestare la musica per poter rispondere alla chiamata. Ben più grave è però il rischio di non rispondere alle chiamate perchè non si riesce a sentire il segnale di Skype a causa della musica, perdendo così telefonate importanti.

C’è una comoda utility che può risolvere il problema: MuteForSkype è un programma gratuito che può fermare automaticamente la riproduzione musicale effettuata con Winamp o Windows Media Player quando arriva una chiamata Skype.

Dopo l’installazione riavviare il computer e avviare Skype, che riconoscerà la presenza di un software esterno che desidera collegarsi. Selezionare Consenti a questo programma di usare Skype nella finestra di dialogo e confermare con Ok.

Per chi utilizza iTunes per ascoltare la musica, è possibile ottenere funzioni simili dal programma MiTunes.

Le migliori alternative a Microsoft PowerPoint

Con alcune applicazioni web gratuite e programmi freeware, si possono creare in modo rapido e semplice presentazioni personalizzate, senza dover ricorrere a Microsoft PowerPoint.

INTERNET

280Slides

Con 280Slides la creazione online di presentazioni è un gioco da ragazzi: il programma non richiede alcuna installazione. Sullo sfondo prescelto si dispongono i testi e le grafiche. Immagini, filati e oggetti possono essere incorporati proprio da pc o da internet. La presentazione finita viene salvata direttamente sul desktop oppure online.

Google Docs

Google Docs è un pacchetto online completo di programmi per ufficio. Si possono importare i file PowerPoint oppure iniziare un nuovo documento. Mentre si lavora nel modello della slide, il riepilogo delle miniature permette di controllare il quadro generale. Una volta ultimata, la presentazione può essere consultata online es esportata in diversi formati di file.

SOFTWARE

OpenOffice Impress

Come tutte le suite office che si rispettino, OpenOffice permette la creazione di presentazioni con il programma Impress. I vari modelli consentono un lavoro rapido. Le animazioni delle transizioni delle diapositive possono essere impostate in modo personalizzato. La pratica funzione Handout crea un riepilogo generale del progetto in un documento personale.

Lotus Symphony

Con Lotus Symphony, oltre alle presentazioni, è possibile anche generare documenti di testo. Le possibilità di impostazione cambiano a seconda dell’applicazione. Tutti gli elementi di comando importanti sono facilmente accessibili. Come su un browser, si può passare in modo semplice da un documento all’altro.

Ottimizzare il disco fisso

Chi non è soddisfatto della utility di deframmentazione di Windows, perchè per esempio non riordina tutti i file, dovrebbe ricorrere a UltraDefrag. Diversamente dal programma di Windows, il software entra in funzione già durante l’avvio di Windows e può ottimizzare il file di swap.

L’opzione per non ottimizzare determinati file o cartelle di trova in Settings, alla scheda Filter. Lo stesso elenco è disponibile anche nella scheda Boot Time per l’ottimizzazione dell’avvio.

http://ultradefrag.sourceforge.net

Disattivare i 15 servizi superflui di Vista

Windows Vista contiene molti cosiddetti servizi. Si tratta di piccoli programmi  che il sistema operativo carica automaticamente all’avvio. Fra questi servizi, che sono un gran numero, ce ne sono alcuni che si possono tranquillamente disattivare senza causare alcun problema al pc, e migliorarne anzi le prestazioni.

Per disattivarli, cliccate su Start e nel campo di ricerca digitale scrivete “servizi” e premere Invio. Verrà visualizzato un elenco di servizi. Per disattivarne uno, cliccateci due volte sopra e nella finestra che si apre, aprite il menu a tendina e selezionate “Disattivato” e cliccate su Ok.

Per riattivarlo, basterà seguire il procedimento selezionando alla fine, invece di “Disattivato”, “Automatico”.

Ecco i 15 processi che potete tranquillamente disattivare:

  • Acquisizione immagini di Windows
  • Controllo genitori
  • Gestione account di protezione
  • Host di dispositivi UPnP
  • Host sistema di diagnostica
  • Individuazione SSDP
  • Ora di Windows
  • ReadyBoost
  • Servizio Windows Media Center Extender
  • Servizio Criteri di diagnostica
  • Servizio di input tablet PC
  • Servizio enumeratore dispositivi mobili
  • Telefonia
  • Servizio segnalazione errori di Windows
  • Utilità di pianificazione classi multimediali

Windows Vista: Attivare automaticamente la finestra sotto il puntatore del mouse

Nel pannello di controllo fare clic su Accesso facilitato, poi su Centro accesso facilitato. Nella visualizzazione classica del Pannello di controllo la medesima finestra è accessibile facendo doppio clic  sull’icona Centro accesso facilitato. Ora fare clic sul collegamento Facilità l’utilizzo del mouse, poi mettere il segno di spunta davanti alla voce Attiva una finestra passando il puntatore su di essa. Confermare con Applica e chiudere la finestra tramite il pulsante di sistema in alto a destra nella barra del titolo. D’ora in poi non si dovrà più cliccare su una finestra per attivarla, basterà muovere il cursore su di essa e attendere un attimo.

Windows Vista: Identificare le cartelle aperte in Esplora Risorse e nel Registry

Non c’è un’impostazione di sistema per utilizzare una diversa icona per le cartelle selezionate, ma si possono definire icone personalizzate per i diversi stati delle cartelle tramite Shell Icons. In questo modo è possibile visualizzare le cartelle o le chiavi aperte con un’icona diversa da quella standard.

Ecco come fare: digitare regedit nella casella di ricerca del menu Start e premere il tasto Invio. Confermare la richiesta di sicurezza dell’Account utente con Continua, poi navigare sino alla chiave Hkey_Local_Machine\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer. Qui cercare la sottochiave Shell Icons, se è assente crearla con Modifica\Nuovo\Chiave. Selezionare la chiave e tramite Modifica\Nuovo\Valore Stringa creare la voce 4 al suo interno. 4 è il nome e non il valore della stringa, che indica l’icona di sistema delle cartelle aperte. Ora aprire con un doppio clic la nuova chiave appena creata e digitare in Dati Valore shell32.dll,-173 poi confermare con Ok e chiudere l’editor del Registry. Al prossimo avvio di Esplora Risorse o dell’editor del Registry, le cartelle saranno evidenziate da una stella sulla relativa icona.

Logon Screen – modificare la schermata di login in XP e Vista

Si sono già visti programmi per modificare la grafica di Windows 7, ma se uno avesse ancora Vista o XP?
LogonStudio pensa anche a loro, permettendo di modificare il logon cren (la schermata di accesso) attraverso immagini contenute in un pacchetto di temi precaricati nel software. Se non dovessero incontrare i propri gusti, se ne possono scaricare moltissimi altri attraverso siti come wincustomize.com.
LogonStudio è molto semplice da usare, inoltre è possibile sempre tornare alla vecchia schermata.
Per poter usare questo programma è necessario avere Windows XP, Vista o, ma solo da poco, Seven e uno schermo con risoluzione non inferiore a 1024×768.

Abilitare l’accesso automatico in Windows


Se si utilizza un computer a casa per il quale non si ritiene importante proteggere l’accesso, è possibili abilitare l’accesso automatico a Windows in modo che non sia necessario inserire nome utente e password ogni volta che si riavvia il computer.

Per abilitare l’accesso automatico in Windows 7 e Windows Vista è necessario eseguire le seguenti operazioni
-Cliccare il menu di Avvio e digitare netplwiz nel modulo di ricerca e premere invio.

-Deselezionare l’opzione Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password.

-Cliccare Ok.
Viene aperta una finestra che richiede di inserire il nome utente e la password da utilizzare per effettuare l’accesso automatico a Windows.

-Cliccare Ok.

Disabilitare gli effetti sonori in Esplora Risorse


Diversi utenti trovano fastidiosi gli effetti sonori di Windows che vengono riprodotti quando si eseguono azioni come cliccare in Esplora Risorse.

Per disabilitare gli effetti sonori in Esplora Risorse è necessario eseguire le seguenti operazioni

-Cliccare Start e digitare mmsys.cpl nel modulo di ricerca e premere invio.

-Accedere alla scheda Suoni.

-Selezionare Avvia esplorazione nell’area Eventi.
Nell’area suoni compare Windows – Inizio esplorazione.
Selezionare (Nessuno) in suoni.

In questo modo vengono disabilitati gli effetti sonori che sono normalmente presenti in Windows quando si clicca su un file o una cartella in Esplora Risorse.

1 2