Archivio Categorie: Apple

iPhone 5 con Processore Quad Core

L’ultima indiscrezione relativa all’iPhone 5 riguarda il processore, secondo quanto pubblicato dal sito Digitimes, il nuovo smartphone avrà un processore ARM quad core basato sull’architettura Exynos 4 di Samsung, chiamato A6.

Il processore sostituirà quello presente i iPhone 4S, A5, e la notizie smentisce le indiscrezioni secondo cui iPhone 5 avrebbe utilizzato un upgrade del vecchio processore, utilizzando il chip A5X, come iPad 3.

Al momento non esistono conferme da parte di Apple ma l’indiscrezione sembra essere realistica, i principali concorrenti di iPhone 5, come Samsung Galaxy S3, utilizzando processori quad core e quindi Apple ha la necessità di arrivare allo stesso livello.

Le notizie sul nuovo smartphone Apple sono sempre più frequenti, nei prossimi giorni saranno sicuramente disponibili nuove indiscrezioni sul processore e sulle altre caratteristiche di iPhone 5 che è sempre più atteso.

iPhone 5 e la Ricarica Tramite Wireless

L’attesa per iPhone 5 è sempre elevata, lo smartphone è previsto per l’inizio di Ottobre ma le indiscrezioni sono sempre numerose.

Apple ha recentemente depositato ventisette nuovi brevetti tra cui uno relativo a un sistema di ricarica induttiva, nel disegno viene mostrata una dockstation in grado di ricaricare i vari dispositivi tramite Wireless, senza la necessità di usare un caricabatterie e un connettore.

L’immagine è stata pubblicata dal sito PatentlyApple che l’ha analizzata in modo piuttosto dettagliato.

I sistemi di ricarica wireless non sono una novità, negli ultimi anni ne sono usciti diversi come Palm Touchstone Charging Dock e Powerma PowerBeam.
I membri del Wireless Power Consortium richiedono da molto tempo l’utilizzo di uno standard per l’alimentazione wireless, non sorprende quindi che anche Apple presenti la propria soluzione.

Il brevetto sarebbe di quattro anni fa e quindi, secondo alcuni, la tecnologia potrebbe essere inclusa in iPhone 5, il prossimo dispositivo Apple che sarà messo sul mercato.

iPhone 5 – NFC Integrato per Passbook

Le ultime indiscrezioni sull’iPhone 5 riguardano la presenza di un chip NFC che dovrebbe essere utilizzato con l’applicazione Passbook.

Passbook è una delle funzionalità integrate in iOS 6 tramite cui è possibile gestire in modo semplice e veloce biglietti che hanno con codice a barre o un QR Code.

L’indiscrezione proviene dal sito 9to5Mac e si basa sull’analisi del codice del sistema operativo, in particolare viene ipotizzato che il nuovo dispositivo avrà un display da 4 pollici, 1 GB di Ram e tra i componenti hardware è stato individuato un chip NFC collegato alla Power Management Unit.

Questo tipo di collegamento permette di effettuare lo scambio di informazioni in modo molto veloce e può essere usato anche per fare i pagamenti, l’utilizzo della tecnologia NFC permetterebbe quindi di trasformare iPhone 5 in un portafoglio virtuale e metterebbe in competizione Aplle con Google Wallet.

Come sempre, si tratta solo di indiscrezioni e bisogna ricordare che già lo scorso anno si era ipotizzata la presenta di un chip NFC in iPhone 4S, cosa che poi non è avvenuta.

iPhone 5 – Nuovi Disegni Mostrano lo Spessore

iPhone 5 è previsto per la fine dell’anno e l’attesa continua a crescere, al momento non ci sono informazioni ufficiali ma le indiscrezioni sono sempre numerose, le ultime riguardano lo spessore del dispositivo.

Mobile Fun ha infatti diffuso alcune interessanti immagini che mostrano disegni di iPhone 5 da cui è possibile capire le misure del dispositivo, l’interesse si è rivolto soprattutto allo spessore.

In base ai disegni pubblicati, iPhone 5 dovrebbe avere uno spessore di 7,6 mm e, se fosse veramente così, il dispositivo sarebbe il più sottile di sempre.
Si tratterebbe infatti di una riduzione di 1,7 mm rispetto allo spessore di iPhone 4S.

La lunghezza dovrebbe essere invece di 123,83 mm e la larghezza di 58,77 mm, misure piuttosto simili a quelle che troviamo nella versione attuale dello smartphone.

Come sempre, si tratta solo di indiscrezioni e bisognerà aspettare la presentazione ufficiale di iPhone 5 per avere conferme.

iPhone 5 – Il Nuovo Micro Connettore Dock

Ieri abbiamo parlato delle ultime indiscrezioni relative allo schermo di iPhone 5, oggi sono comparse nuove informazioni relative al possibile utilizzo di un nuovo tipo di connettore dock.

Secondo alcuni fornitori Apple, il nuovo micro connettore dock dovrebbe avere dimensioni simili a quelle di un connettore micro USB e sarebbe composto da 19 contatti per il trasferimento di segnali audio e video, dati della porta usb, alimentazione della batterie e interfacce di comando.

Il nuovo connettore sostituirebbe quindi quello da 30 contatti utilizzato attualmente che garantisce un’ottima stabilità quando vengono collegati accessori esterni.

La scelta potrebbe essere determinata dalla necessità di risparmiare spazio nei vari dispositivi e si tratta di una novità che avrà conseguenze particolarmente importanti per i produttori di accessori che saranno costretti a grandi cambiamenti.

Come al solito si tratta di indiscrezioni, secondo Techcrunch sono però state confermate da tre differenti produttori e quindi sembrano essere piuttosto sicure.

iPhone 5 e il Nuovo Schermo

L’arrivo di iPhone 5 è previsto tra settembre e ottobre ma del nuovo smartphone Apple si parla già da tempo e le indiscrezioni sono numerose.

Le ultime notizie riguardano lo schermo, sembra infatti che iPhone 5 avrà uno schermo di dimensioni superiori a quello presente in iPhone 4, di almeno 4 pollici.
La dimensione non è l’unica novità relativa allo schermo, iPhone 5 dovrebbe offrire infatti una risoluzione di 1136×640 pixel e l’aspect ratio dovrebbe essere 16:9.

Come detto in precedenza, si tratta di indiscrezioni e non esistono ancora conferme ufficiali da parte di Apple.
I dubbi principali sono relativi a eventuali problemi di compatibilità con le applicazioni causati da questi cambiamenti.

Le indiscrezioni non riguardano solo lo schermo, si parla molto anche dei materiali che saranno utilizzati per produrre iPhone 5 e molto grande risulta essere l’interessa per Liquidmetal.
Si tratta di una soluzione che permetterebbe di ottenere dispositivi leggeri e sottili ma molto resistenti.
Per avere conferme bisogna però aspettare.

Siri in Italiano e le Altre Novità di iOS 6

Nei giorni scorsi è stato presentato iOS 6, tra le novità più importanti del nuovo sistema operativo troviamo sicuramente Siri in Italiano.

Il sistema di riconoscimento vocale, annunciato da Apple l’anno scorso, sarà quindi disponibile anche in Italiano.
Siri è uno strumento in grado di comprendere le parole dell’utente e di eseguire istruzioni che possono anche essere complesse, nel nuovo sistema operativo le funzionalità aumenteranno.
Saranno introdotte funzionalità a tema sportivo e una migliore integrazione con OpenTable, tramite cui è possibile ottenere informazioni sui ristoranti e prenotare.
Inoltre sarà possibile avviare le applicazioni presenti su iPhone.

Tra le novità più importanti di iOS 6 troviamo anche le nuove mappe che non si baseranno più su Google Maps, saranno in  3D e includeranno un navigatore turn by turn.

Interessante risulta essere anche l’integrazione con Facebook che sarà installato  sui dispositivi e permetterà la sincronizzazione dei propri contatti.

Tra le altre novità bisogna segnalare che Facetime potrà essere utilizzato tramite la rete 3G e che sarà introdotto lo streaming di foto condiviso.

L’uscita di iOS 6 è prevista per l’autunno e l’attesa è già grande.

Vi si sono rotte le cuffie Apple? Ecco dove comprarle per risparmiare

Può capitare che usandole si rovinino, o, peggio, che si rompano. Ed essendo particolarmente belle, può capitare di voler ricomprare assolutamente quelle originali della Apple.

L’unico inconveniente è che costano quanto un cellulare di fasci bassa, ma cercando bene su internet si trovano a buon prezzo, su siti competitivi e altamente affidabili.

Io le ho trovate su Amazon a un ottimo prezzo e, parlando di Amazon, è assicurata l’affidabilità della spedizione.

Per chi come me fosse interessato a risparmiare 15/20 euro sulle cuffie originali della Apple può andare qui ed effettuare l’acquisto, oppure cliccare il banner sottostante.

Risparmiare sull’acquisto di un iPod Touch

 Ho da poco comprato un iPod Touch 4G, l’ultima generazione uscita. Mentirei se dicessi che non lo ricomprerei se dovessi tornare indietro nel tempo, ma oggi non voglio parlarvi di questo.

Come (penso) tanti, l’ho comprato in un negozio fisico della mia città, perchè lo volevo subito. E me ne sono pentito. Pentito dei soldi che avrei potuto risparmiare. Solo di questo.

Infatti, dopo qualche veloce ricerca, sono riuscito a trovare il mio stesso iPod a circa 35 euro in meno. Niente male, non parliamo di spiccioli in effetti.

Io ho la versione da 32Gb, comprato a 299 euro (prezzo fisso dei negozi fisici) ma su Amazon.com, dopo qualche veloce ricerca, l’ho trovato a 272 dollari, il che comporta di fatto un risparmio di circa 35 euro.

Andando a questa pagina, troverete l’iPod Touch da 8Gb a 188 dollari invece che a 199 euro, da 32Gb a 272 dollari invece che a 299 euro e quello da 64Gb a 360 dollari invece che a 399 euro. Come sempre, più paghi più risparmi.

Detto questo, volete comprare un iPod? Ne vale la pena aspettare 2-3 giorni e risparmiare 30/40 euro? Secondo me si, ma per me ormai è tardi. Non fate il mio stesso errore.

 

1AppADay del 26 Marzo – FunnyVoice per iOS

Diamo inizio questa rubrica presentando un’ottima applicazione per l’iOS di Apple. Sto parlando di FunnyVoice, un’app che permette di registrare una voce (vostra o no) per poi applicarle diversi filtri che la modifichino. Il risultato è davvero interessante: alla voce registrata è possibile applicare più di 10 effetti, fra cui la voce da robot e quella subacquea. Una volta selezionato l’effetto, potrete ascoltare il risultato direttamente dall’applicazione e in tempi davvero brevissimi.

L’applicazione è normalmente a pagamento, ma solo per oggi potete scaricarla gratis direttamente dall’App Store!

1 2 3 10