Archivio Categorie: iPhone

Recensione iPhone 5S – Opinioni e Caratteristiche Tecniche

L’evoluzione dell’iPhone 5, il nuovissimo iPhone 5s, rappresenta molto probabilmente lo smartphone più orientato al futuro che sia uscito negli ultimi mesi. Ovviamente, visto che esso non è un dispositivo totalmente nuovo, ma una versione avanzata dell’iPhone 5 con l’aggiunta di alcune migliorie, non si può dire che la differenza rispetto al suo predecessore sia rivoluzionaria, ma è comunque notevole.

Al posto del solito sblocco e della password per l’AppStore, chi possiede un iPhone 5s può contare sulla nuova funzionalità Touch ID, che registra fino a cinque impronte digitali e le riconosce per consentire l’accesso.  L’iPhone 5s è il primo smartphone in assoluto ad avere questa funzionalità, che rappresenta un passo in avanti significativo per la sicurezza del dispositivo.

iphone 5s La fotocamera dell’iPhone5s, pur potendo contare soltanto su 8 megapixel, è davvero sorprendente, il risultato è addirittura meglio di quello del Lumia 1020, che ha addirittura 41 megapixel. Gli ottimi risultati della fotocamera del 5s sono dovuti al fatto che il flash è stato rinnovato, mettendo insieme due flash dai colori diversi, uno ambra e l’altro azzurro, grazie ai quali le foto hanno un contrasto eccezionale.

Per la prima volta, su un iPhone è stato installato un conprocessore, chiamato M7 che gestisce le informazioni provenienti dal giroscopio, dal GPS, dall’accelerometro e dalla bussola. In questo modo, il vostro dispositivo riesce a seguire con grande precisione i nostri movimenti, arrivando a capire se siamo in macchina o a piedi in pochissimo tempo.

Come ogni anno, anche con l’iPhone 5s viene introdotto un nuovo chip, chiamato A7. Esso ha le stesse caratteristiche di quelli installati sui computer dal 2010 al 2012, il che è un progresso straordinario, considerando che bisogna anche fare i conti con la durata della batteria e gli spazi ridotti. Questo processore, con 1 GB di RAM e velocità notevolmente aumentata rispetto ai predecessori, proietta l’iPhone 5s notevolmente verso il futuro.

Recensione iPhone 5C – Opinioni e Caratteristiche Tecniche

Con l’uscita del nuovo iPhone 5c, sembra rivoluzionarsi la politica aziendale di Apple, infatti ci si aspettava un iPhone low cost, che con un prezzo contenuto avrebbe potuto estendere la fascia di mercato dell’iPhone in maniera molto significativa. In realtà, il nuovo smartphone di casa Apple si è rivelato un vero e proprio fallimento, sia a livello progettistico che di vendite, in quanto il prezzo e la qualità dell’iPhone 5c non riescono a collocarsi nel punto giusto tra iPhone 5 e 5s.

La prima cosa che ci si aspetta da un prodotto definito low cost, è ovviamente il costo ridotto. Peccato che l’iPhone 5c costi soltanto 100 euro meno del nuovissimo iPhone 5s, il quale a livello di qualità surclassa il 5c. Se, poi, siamo abili ricercatori di offerte i rete, notiamo che molto facilmente si può comprare un iPhone 5s allo stesso prezzo del 5c, se solo si sa dove cercarlo. Anzi, se il costo del 5c difficilmente scende sotto i 600 euro, il 5s si può, con un po’ di fortuna, trovare anche a 550. In ogni caso, 600 euro per un telefono low cost è una presa in giro.

iphone 5cA livello di software, l’iPhone 5c non ha davvero portato cambiamenti significativi, la fotocamera è stata depotenziata, la batteria è leggermente più longeva, il telefono è stato in linea di massima  limitato, ma le caratteristiche tecniche per il resto sono identiche a quelle dell’iPhone 5, che per la cronaca costa anche molto meno. Insomma, pare proprio che Apple abbia voluto creare un device appositamente limitato per poterlo chiamare low cost e spillare soldi dagli acquirenti ignari della qualità del prodotto.

Gli unici cambiamenti  significativi sono avvenuti a livello estetico, in quanto la copertura metallica dell’iPhone 5 e del 5s è stata rimpiazzata con una plastica semiceramica colorata, il che conferisce una resistenza agli urti migliorata.

Sosia nel Mondo – Come Trovare un Sosia Famoso

Si dice che ognuno di noi ha sette sosia nel mondo, non sappiamo se sia vero, però vedere degli amici che somigliano a personaggi dello spettacolo o del cinema lascia con il dubbio.

Se volete scoprire se avete un sosia famoso, vi consigliamo l’applicazione per iPhone FaceDouble. Vediamo come funziona. Una volta installata, non dovete fare altro che inserire una vostra foto. Potete caricarla dal cellulare, oppure scegliere tra le foto del vostro account Facebook effettuando il collegamento.

trovare sosiaOra non dovete fare altro che cliccare sul bottone sottostante e, dopo un brevissimo caricamento, FaceDouble vi mostrerà il vostro sosia perfetto tra i personaggi famosi.

Se volete, potete condividere il risultato su Facebook, oppure direttamente sul sito FaceDouble.com, che è il sito ufficiale. FaceDouble consente di condividere il risultato anche su Twitter e su Google Plus, oppure sugli altri social network preferiti. Una volta pubblicato il vostro risultato sul sito, gli utenti possono dare un voto da 1 a 10 sul grado di somiglianza tra il personaggio sosia e voi.

Naturalmente, sarete informati di come vanno i vostri voti accedendo alla pagina dedicata a voi e al vostro sosia, oppure direttamente con una mail. Infatti, ricordiamo che per usare l’applicazione, vi sarà  chiesto di registrarvi. Tranquilli, le uniche richieste sono il vostro nome utente e la vostra password, tanto per inviarvi la foto per mostrarvi il vostro sosia famoso.

FaceDouble è un modo geniale per prendere in giro i vostri amici e, perché no, per conoscere un lato segreto di voi che non immaginavate neppure. L’applicazione è gratuita, ma purtroppo per ora è solo disponibile per gli smartphone Apple, potrete scaricare l’applicazione in modo molto veloce dall’Apple Store.

Uno strumento sicuramente interessante.

Applicazioni Meteo per iPhone

Le previsioni meteo interessano prima o poi tutti, vuoi per andare al mare, vuoi per andare in montagna, vuoi per organizzare un viaggio o per scegliersi un abbigliamento adeguato.

Esistono diverse applicazioni meteo per iPhone che servono per controllare sia le previsioni del tempo che a temperatura, come quella preinstallata sull’iPhone stesso e che è esattamente come il mese di aprile, vedi il sole e prendi l’ombrello.

applicazioni meteoSse si desidera un’applicazione un minimo più dettagliata e più gradevole da vedere, ci sono moltissime possibilità.

Tra le migliori app gratuite che ci permettono di tenerci aggiornati con i dati del meteo di una particolare città troviamo Accuweather, da scaricare da http://itunes.apple.com/it/app/accuweather-for-iphone/id300048137, che mostra il tempo locale, le previsioni divise per fasce orarie, integra le previsioni per 15 giorni direttamente nel calendario e molto altro ancora, compresa la velocità del vento. Le schermate, ricche di informazioni, sono comunque agevolissime ed immediate da consultare. Unica pecca: gli annunci pubblicitari.

Una app semplicissima ma che fornisce tutte le info metereologiche relative alle diverse città con una previsione della durata di tre giorni è Solar, http://itunes.apple.com/it/app/solar-weather/id542875991, che permette anche di visualizzare in contemporanea le previsioni per più città contemporaneamente, ideale soluzione se si prevede un viaggio.

Carina e immediata è Sky, http://itunes.apple.com/it/app/sky-minimal-weather/id601181364?ls=1&mt=8, unìapplicazione che da subito l’idea della temperatura della zona in cui ci si trova con un semplice cambio di colore dello sfondo. Le previsioni, gratuite, sono per quattro giorni.

Le applicazioni italiane migliori sono invece IlMeteo, http://itunes.apple.com/it/app/il-meteo/id338851554?mt=8, e 3BMeteo, http://itunes.apple.com/it/app/3bmeteo/id346004125?mt=8, che offrono la possibilità di vedere le previsioni meteo non solo per le grandi città, ma anche per i piccoli comuni del nostro paese.

Possiamo vedere anche le previsioni delle temperature e del tempo per i giorni successivi, possiamo vedere le condizioni dei mari e dei venti, in più è possibile agganciarsi alle webcam pubbliche, tipicamente di spiagge per vedere le condizioni del mare e montagne per vedere le condizioni delle piste da sci o dei percorsi di trekking.

Le applicazioni meteo sono quindi numerose e certamente interessanti.

Stampare da iPhone – Come Fare

In un articolo precedente abbiamo visto come stampare con iPad, oggi spieghiamo come stampare da iPhone.

Avete mai pensato di stampare qualche file direttamente dal vostro iPhone? Probabilmente si, ma il primo pensiero che si è manifestato nella vostra mente è stato sicuramente la difficoltà di effettuare un’operazione del genere.

stampare da iphone gratisInvece questa operazione è molto più semplice di quanto possiate immaginare. L’unica limitazione è quella di possedere una stampante WiFi, ma che supporti il protocollo AirPrint, indispensabile per fare comunicare il vostro iPhone con la stampante.

Per verificare se la vostra stampante è compatibile basterà selezionare dal dispositivo Apple, in una qualsiasi applicazione che supporti la stampa, l’opzione Stampa, sarà mostrato in questo modo un elenco di tutte le stampanti WiFi presenti nell’area che supportano il protocollo AirPrint. Avviamo la stampa e il nostro documento verrà stampato in modo veloce.

Ma nel caso in cui la nostra stampante non sia compatibile con il protocollo AirPrint, che cosa possiamo fare? Ci sono molte applicazioni disponibili sull’App Store che ci permettono di ovviare a questo inconveniente, l’unica pecca è che sono tutti a pagamento.

La migliore a nostro parere è PrinterPro, scaricabile al prezzo di 4,49 euro. C’è da dire che esiste anche una versione gratis del programma, ma le funzionalità rispetto alla versione a pagamento sono estremamente ridotte. L’applicazione gratis, al posto di convertire il protocollo della nostra stampante in quello necessario per la stampa su iPhone, ci indica solamente se le stampanti presenti nel raggio d’azione supportano o meno AirPrint.

Stampare da iPhone è quindi possibile e risulta essere un’operazione piuttosto semplice.

Salvare Contatti iPhone su Pc e su Mac – Come Fare

In passato abbiamo visto come recuperare la rubrica iPhone, oggi spieghiamo come salvare i contatti iPhone su Pc e su Mac in modo semplice e veloce.

Può capitare di volere salvare tutti i contatti presenti nel nostro iPone, ma normalmente questo succede quando la quantità di dati che abbiamo inserito nel  tempo è diventata talmente grande che la sola idea di salvarli uno per uno ci fa desistere da questa operazione che sarebbe davvero molto lunga e molto scomoda.

Ma non siamo i soli a pensarla così, infatti esistono delle utili applicazioni che ci permettono di salvare i contatti comodamente e di esportarli in pochi e semplici passaggi. Vediamo quindi come fare a scaricarli in un formato che ci sia comodo, sia per salvarli sul computer in modo leggibile, sia per importarli nel nostro nuovo iPhone.

L’applicazione migliore per questo tipo di operazione si chiama My Contacts Backup e la troviamo su iTunes. Andiamo su iTunes alla pagina della applicazione, facciamo click su View  on iTunes  e poi click su Gratis e completiamo l’installazione facendo click su Installa App.

Una volta terminata l’operazione, che richiede pochi secondi, My Contacts Backup ci chiederà il permesso di accedere ai nostri contatti in Rubrica, facciamo click su Ok e poi facciamo click su Backup. Fatto questo, potremo salvare tutti i nostri contatti in formato CSV o vCard e potremo tranquillamente inviarli tramite mail, copiarli su una chiavetta USB, esportarli in un altro iPhone.

Il formato di default utilizzato da My Contacts Backup è il formato vCard, alla fine del backup l’applicazione ci chiederà di inserire il nostro indirizzo mail per inviare il file vCard contenente tutti i nostri contatti. Tramite le Opzioni, possiamo però scegliere l’Export Type desiderato e selezionare il formato CSV.

Utilissima, specie in vista di un futuro cambio di iPhone, l’opzione che ci permette di salvare in un’unica esportazione non solo l’elenco dei contatti, ma anche i dati, i messaggi e le immagini collegate ai contatti presenti in Rubrica.

Salvare i contatti iPhone su Pc e Mac è quindi un’operazione molto semplice e veloce.

Cambiare PIN iPhone – Come fare

Cambiare il PIN dell’iPhone è una di quelle operazioni che non sono così immediate da effettuare, non tanto per la complessità dell’operazione in se stessa, quanto per la difficoltà a reperire istruzioni che spieghino come fare per modificare il PIN in modo chiaro e semplice.

Cambiare il PIN al nostro iPhone ci permette di proteggerlo sia all’accensione che nel momento dell’accesso di alcune particolari funzioni, cosa che ci permette di tutelare la nostra privacy.

Per cambiare il PIN, basta accedere alle Impostazioni tramite l’icona sulla Home. Scegliamo la voce Telefono e successivamente la voce PIN SIM.

A questo punto, basta selezionare l’opzione Cambia PIN e ci sarà chiesto di compilare tre campi, per cambiare il PIN del nostro iPhone occorre infatti inserire il PIN corrente e nel campo Nuovo PIN occorre inserire il nuovo PIN scelto, che andrà poi confermato nella casella di input successiva per evitare che un errore nella digitazione possa inavvertitamente farci inserire un codice PIN diverso da quello che eravamo intenzionati ad inserire.

A questo punto, basta fare click su Salva ed avremo terminato la modifica del PIN del nostro iPhone.

Ovviamente, specie per i primi tempi, dovremo fare attenzione a digitare il nuovo codice PIN e non il vecchio, a cui eravamo abituati, perché se per tre volte consecutive sbagliamo ad inserire il PIN, il nostro iPhone verrà bloccato e dovremo utilizzare il nostro codice PUK per sbloccarlo.

Jaibreak e Garanzia iPhone

In questo articolo spieghiamo la relazione tra Jailbreak e garanzia iPhone.

Quando si sblocca un dispositivo Apple, ovvero quando si procede alla cosiddetta operazione di Jailbreak, vengono sbloccate alcune funzioni del sistema operativo presente nei dispositivi iPhone, iPad, iPod Touch e si possono, successivamente, aggiungere nuove funzioni al proprio device tramite i cosiddetti tweak, scaricabili da Cydia, l’alternativa all’Apple Store.

Ovviamente, installare molti, toppi pacchetti potrebbe provocare sensibili cali di prestazioni del dispositivo e, teoricamente, fa cadere la garanzia sul device. Ovvero, anche se il vostro apparecchio è ancora in garanzia, questa vi verrà fornita solo a pagamento. Questo anche se, a avere un problema, dovesse essere un dispositivo a cui teoricamente nessuna applicazione scaricata da Cydia può aver recato alcun danno. Che con questa politica si concordi o meno, poco cambia, se si esegue il jailbreak la garanzia Apple decade.

Il problema è però più teorico che pratico, anche se la garanzia decade con il Jailbreak, è possibile riattivarla semplicemente eseguendo l’installazione del sistema operativo tramite iTunes.
La soluzione migliore è quella di eseguire il ripristino in modalità DFU, in questo modo vengono eliminate le tracce del Jailbreak, che quindi non è più rivelabile.

Il problema di Jailbreak e garanzia è quini molto limitato. Non è possibile ricevere assistenza per un dispositivo su cui il Jailbreak risulta essere attivo, eseguendo il ripristino la garanzia è però nuovamente valida e quindi è possibile mandare lo smartphone in assistenza senza problemi.

Come Smontare iPhone Velocemente

In questo articolo vediamo come smontare iPhone in modo semplice e veloce.

Se hai un vecchio IPhone e vuoi provare l‘emozione di smontarlo, o se semplicemente sei curioso di sapere come è fatto internamente, ecco dove trovare informazioni dettagliate su come completare l’operazione.

Se la tua intenzione è quella di riparare il dispositivo, bisogna sempre tenere presente che per guasti o rotture Apple, indipendentemente dalla garanzia, offre la possibilità di sostituire il tuo apparecchio con un altro che viene chiamato ricondizionato, ovvero un iPhone che ha avuto una rottura e che è stato successivamente aggiustato come abbiamo visto nella guida sulla sostituzione del vetro dell’iPhone.

Per capire come smontare l’iPhone, il sito migliore è sicuramente iFixit che mette a disposizione informazioni molto dettagliate tramite questo link.

Il sito, solo in inglese, è una vera miniera d’oro per i cosiddetti smanettoni, non a caso si chiama ifixit, ovvero I Fix It, letteralmente Io lo aggiusto. Le istruzioni sono chiare anche per chi non conosce la lingua inglese, quindi potete utilizzarlo senza problemi.

La prima cosa da fare, accedendo alla pagina che abbiamo indicato in precedenza, è scegliere il proprio modello di iPhone. In questo modo si accede alla sezione in cui sono disponibili tutte le guide relative al proprio dispositivo, troviamo articoli con informazioni su come smontare e installare vari componenti dell’iPhone come batteria, sim, pulsanti, fotocamera e schermo.

Selezionando uno degli articoli, si accede alla relativa pagina. All’inizio di ogni guida troviamo l’elenco degli attrezzi necessario per completare l’operazione, in questo modo è possibile verificare di avere tutto il materiale necessario prima di iniziare a smontare l’iPhone.
Le guide sono divise in semplici fasi, per ogni fase troviamo una breve spiegazione di cosa bisogna fare e un’immagine che permette di comprendere meglio l’operazione.

Ifixit è sicuramente la soluzione migliore per chi vuole capire come smontare l’iPhone, le informazioni messe a disposizione sono infatti molto precise e le immagini permettono a tutti di comprendere cosa bisogna fare.

Sostituzione Vetro iPhone – Costi e Informazioni Utili

In questo articolo vediamo cosa bisogna fare quando si ha la necessità di effettuare la sostituzione vetro iPhone.

Sicuramente non si rompe con molta facilità, ma se cade in malo modo e se siamo davvero sfortunati, anche lo schermo del nostro iPhone si può rompere. Il dispositivo continua a funzionare, ma diventa di fatto inutilizzabile perché senza il display è difficile fare qualunque cosa.

In una situazione di questo tipo dobbiamo portare il nostro smartphone in assistenza e chiederne la sostituzione.

La cosa migliore da fare, infatti, non è cercare di sostituire il vetro da solo, ma chiamare un centro di assistenza, non correrai in questo modo il rischio di danneggiare altre parti del dispositivo.

Una cosa comunque da tenere presente è che Apple, indipendentemente dalla garanzia, vi offre sempre la possibilità di sostituire un iPhone rotto con un cosiddetto iPhone ricondizionato, ovvero riparato dopo un guasto, a prezzi che vanno dai 211 Euro per iPhone 5 e iPhone 4S, ai 149 Euro per iPhone 4 e iPhone 3GS.

La sostituzione può essere fatta in un Apple Store, oppure direttamente dal sito della Apple, che offre una procedura guidata per l’operazione. La procedura online può essere utilizzata tramite questo link e risulta essere piuttosto semplice e veloce.

In alternativa, è possibile contattare l’assistenza tramite il numero 199 120 800, attivo dal lunedi al vederdi dalle 9 alle 19:45, e concordare la sostituzione dell’iPhone.. Si tratta di un numero a pagamento e quindi conviene cercare di utilizzare la procedura online.

In caso si esegua l’operazione online, non avendo un Apple Store nelle vicinanze, sarà recapitata a casa una scatola in cui dovremo inserire il nostro iPhone rotto e inviarlo alla Apple che, una volta ricevuto il nostro, provvederà ad inviarcene, sempre tramite corriere, un altro in sostituzione. Prima dell’invio, è consigliabile effettuare un backup iPhone in modo da non perdere i dati presenti sullo smartphone.

La sostituzione del vetro iPhone è quindi un’operazione piuttosto semplice e veloce da completare.

1 2 3 5